giovedì 02 ottobre 2014
you are here: Home arrow Notizie arrow Manuali e Strumenti di Lavoro arrow 02/05/12 - RIMINI: SICUREZZA SUL LAVORO, HERA ENTRA NELLA TOP 5 ITALIANA E RICEVE IL PREMIO
02/05/12 - RIMINI: SICUREZZA SUL LAVORO, HERA ENTRA NELLA TOP 5 ITALIANA E RICEVE IL PREMIO Stampa E-mail
Inserito da Editor   
mercoledì 02 maggio 2012
02/05/12 - RIMINI: SICUREZZA SUL LAVORO, HERA ENTRA NELLA TOP 5 ITALIANA E RICEVE IL PREMIO

Hera, posizionandosi tra le prime 5 classificate, è stata premiata nei giorni scorsi a Roma per la sicurezza del lavoro.

Al premio imprese della sicurezza, promosso da Confindustria ed Inail, sotto il patronato della Repubblica, hanno partecipato più di 250 aziende.

Questo riconoscimento, consegnato nell’ambito del convegno nazionale “La sicurezza conviene sempre”, pensato per diffondere la cultura della sicurezza e viene dato alle ditte che sono state in grado di mantenere e aumentare il proprio vantaggio competitivo attraverso di essa.

Lo scorso anno Hera è stata capace di ridurre del 24% il numero di infortuni sul lavoro rispetto al 2010 grazie all’assunzione di specifici standard di qualità e sicurezza: Iso 9001 e Iso 14001 per il sistema di gestione della qualità e ambientale e Ohsas 18001 sulla salute e la sicurezza sul lavoro.

Fonte: "Il Corriere di Romagna"

Commento: Una buona notizia, congratulazioni al management e ai lavoratori HERA per il traguardo raggiunto. Qualche perplessità tuttavia permane: il calo del 24% degli incidenti 2011 rispetto al 2010 è avvenuto a numero ore lavorate e numero dipendenti invariati ? Nel computo degli incidenti sono compresi gli incidenti sul lavoro avvenuti anche nelle aziende che lavorano in appalto per HERA ? Infine sarebbe bene valutare le serie storiche dei trend infortunistici: almeno 5 anni, ovvero cosa è successo dal 2007 al 2011.



Ultimo aggiornamento ( mercoledì 02 maggio 2012 )
< Prec.   Pros. >
Notizie Salute Sicurezza Lavoro Ambiente 2014
Newsletter


Vuoi ricevere la newsletter

di diario prevenzione 

gratuita nella tua email ?


Iscriviti


La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa quindicinale contenente le principali novità pubblicate sui maggiori siti che di prevenzione dei rischi sul lavoro. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.
L'iscrizione alla newsletter consente ai lettori e alle lettrici di proporre tematiche sulle quali saranno svolti approfondimenti e pubblicati dossier 









Podcast Ipad






Per ascoltare le precedenti  puntate del Notiziario Podcast
di Diario Prevenzione
clicca qui


Se usi ipad o iphone clicca qui

E' online il



Podcast  Notizie Salute Sicurezza Lavoro Diario Prevenzione puntata

N° 19  - 24/07/14

In questa 19a puntata


- Poletti non parla più di Agenzia delle Ispezioni, l'hanno silenziato perchè non faccia danni ?

- Firmato dal ministro del lavoro il Decreto che rinnova la Commissione consultiva nazionale ex art.6 dl dlgs 81/08

- Le condizioni di lavoro dei netturbini nella Rivista 2087 giugno 2014

- Riflessioni sul Paper di Mariantonietta Martinelli "L’individuazione e le responsabilità del lavoratore in materia di sicurezza sul lavoro"


- Frittura mista 


IL NOTIZIARIO 


**************

.
Podcast Audio.  Una Regione senza  Amianto, la Piattaforma della Cgil E.R. Intervista ad Andrea Caselli Cgil ER. ( 02/07/2014)

Una regione senza amianto.La piattaforma della Cgil Emilia Romagna per gestire il rischio amianto, dalla tutela dei lavoratori ex esposti ed esposti ai problemi della bonifica ambientale.
Intervista ad Andrea Caselli responsabile dell'Area Salute e Sicurezza nel lavoro  della Cgil Emilia Romagna a cura di Gino Rubini, editor di diario prevenzione. .

L'intervista audio ( durata 32 minuti )
 


Emeroteca Rss

EMEROTECA RSS
di diario prevenzione



i titoli degli articoli e/o degli abstract appena pubblicati dalle Riviste scientifiche più importanti in materia di ambiente lavoro e salute.

EMEROTECA RSS


Napo

  Le avventure di Napo
news rassegna.it



I contenuti di diario prevenzione sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 2.5 Unported