E’ disponibile online il numero 1 -2024 della Rivista Ecoscienza di Arpa Emilia-Romagna

 

Ecoscienza – Numero 1 del 2024

Al centro del nuovo numero della rivista di Arpae Emilia-Romagna, un servizio dedicato al suolo per conoscere, gestire e valorizzazione una risorsa da tutelare, un approfondimento sull’efficacia dei sensori smart e low cost per la qualità dell’aria e uno studio di Arpae sull’amianto in ambiente esterno. In questo numero presentiamo anche una nuova rubrica, Eco-logos, l’ecologia profonda come nuovo paradigma

Editoriale di Stefano Folli

Scarica la rivista (.pdf)

Il numero gennaio – marzo 2024 della rivista Hazards

Segnaliamo una serie di contenuti molto importanti pubblicati dalla Rivista Hazards.org  nell’ultimo numero gennaio marzo 2024. La Rivista diretta da Rory O’Neill  è un esempio straordinario e importante di socializzazione e divulgazione di notizie utili alla promozione e tutela della salute negli ambienti di lavoro e di vita.

Dall’indice che pubblichiamo  suggeriamo di leggere con attenzione il dossier sulle implicazioni del cambiamento climatico rispetto alle condizioni materiali dei lavoratori di molti settori. editor

Cattivo clima
La crisi climatica sta mettendo i lavoratori a rischio potenzialmente mortaleCaldo, freddo, umido e selvaggio. Il tempo sta diventando sempre più imprevedibile e più estremo. Rory O’Neill esamina i nuovi rischi emergenti a seguito della crisi climatica che hanno visto la preparazione alle emergenze diventare una parte essenziale di una politica di sicurezza sul lavoro.
Hazards 165, gennaio-marzo 2024

Senza limiti
La capitolazione mortale dell’HSE sugli standard di esposizione chimicaSono lì per proteggerti da tutto, dai veleni mortali agli agenti cancerogeni a morte ritardata. Ma, avverte Hazards , mentre i lavoratori europei hanno beneficiato di una serie di standard chimici più severi da quando la Brexit è entrata in vigore nel 2020, in Gran Bretagna non è stato introdotto un solo limite di esposizione sul posto di lavoro più protettivo.
Hazards 165, gennaio-marzo 2024

Polvere alla polvere
I casi di silicosi mettono in luce l’autocompiacimento del governoSono ovunque. I controsoffitti della cucina in pietra ingegnerizzata hanno un bell’aspetto e costano meno. Ma c’è un problema, dice Hazards . I lavoratori che li producono vengono colpiti a una velocità spaventosa dalla silicosi che distrugge i polmoni. In parlamento, il governo britannico ha insistito sul fatto che “nessuno” è stato danneggiato. Ma più avanti, gli specialisti dei polmoni dell’ospedale raccontano una storia diversa.
Hazards  165, gennaio-marzo 2024

Casi ospedalieri
Lavoratori disperati che non ricevono la protezione dell’HSEUn suicidio in ospedale. L’Health and Safety Executive (HSE) persegue un comitato sanitario con accuse penali ai sensi della legge sulla salute e la sicurezza. Quindi, si chiede Hazards , perché l’autorità di regolamentazione della sicurezza sul lavoro vede un crimine da parte del datore di lavoro quando un paziente muore, ma non quando la stessa cattiva gestione della sicurezza porta un lavoratore ospedaliero a togliersi la vita?
Hazards 165, gennaio-marzo 2024

Preparazione del rappresentante
La guida all’organizzazione di Dave Smith. N.24. Seduto di fronte a un managerAd un certo punto è probabile che ogni rappresentante della sicurezza si ritrovi seduto di fronte a un manager per discutere un problema di salute e sicurezza. Che si tratti di una riunione del comitato di sicurezza con qualcuno delle risorse umane che prende verbali o di una chat informale, questo può essere scoraggiante per un nuovo rappresentante. Quindi, è utile avere una lista di controllo per quando incontriamo il management.
Hazards 165, gennaio-marzo 2024

Poster sui pericoli: Lavori dovuti agli agenti atmosferici
Lavorare per superare la crisi climaticaCaldo, freddo, umido e selvaggio. I lavoratori sono in prima linea quando la crisi climatica colpisce casa.
Un poster di Hazards pin-up al lavoro

Hazards 165 contenuto completo

Segnalazioni. Revue Hygiène et sécurité du travail : numéro 272

Parution du numéro du 3e trimestre 2023 de HST

Le numéro 272 d’Hygiène et sécurité du travail (HST), la revue technique de l’INRS, est en ligne. A découvrir notamment dans cette édition : un dossier consacré aux poudres et poussières, en particulier celles « sans effets spécifiques », qui peuvent entraîner des risques importants pour les travailleurs – notamment dans les secteurs où sont présentes des poudres dans les procédés, ou bien issues du travail mécanique de matériaux solides.

Per leggere la Rivista  INRS clicca QUI 

E’disponibile online il numero di Luglio-Agosto 2023 di Travail Sécurité – Inrs

È disponibile il numero 850 di  Travail Sécurité  datato luglio-agosto 2023. Riepilogo di questo mese:

Copertina del numero 850 di Work & Safety
  • Le Grand Entretien , con il dottor Laurence Bard, medico del lavoro presso la RATP (Autorità autonoma dei trasporti di Parigi) e medico referente per il settore della manutenzione. Esamina le proprie azioni, nonché i rischi professionali e i vincoli specifici relativi a questa attività.
  • Il Dossier  dedicato alle zoonosi e alle malattie trasmesse da vettori. La capacità di alcuni agenti infettivi di attraversare la barriera interspecie espone alle zoonosi i professionisti che lavorano a contatto con gli animali o che ne condividono l’ambiente. A ciò si aggiungono le malattie trasmesse da vettori trasmesse dagli artropodi. La prevenzione di questi rischi biologici consiste nell’evitare la formazione di serbatoi e cortocircuitare la trasmissione all’uomo attraverso soluzioni organizzative e tecniche e l’uso di adeguati DPI .

    Leggi tutto

E’ disponibile online il numero di luglio 2023 della Rivista Lavoro e Salute

 

E’ disponibile e scaricabile il numero di Luglio 2023  della Rivista Lavoro e Salute. In questo numero molti articoli importanti sulla crisi del Servizio Sanitario Nazionale, sulla strage di lavoratori che si ripete ogni giorno, sul pericolo di frantumazione dei diritti dei cittadini e dei lavoratori che potrebbero derivare dalla Legge sull’Autonomia Differenziata.

Per scaricare il file della Rivista Clicca QUI 

 

 

E’ disponibile online il n° 1 -2023 della Rivista Ecoscienza dell’Arpa Emilia-Romagna

Ecoscienza n. 1/2023

Presente e futuro intorno al fiume Po

La situazione di scarsità idrica impone nuove strategie integrate per l’adattamento al cambiamento climatico. 

Le riserve Mab Unesco danno valore al territorio. I ghiacciai italiani in crisi
Lotta a zanzare e arbovirosi, controllo e prevenzione a tutela della salute

Vai a Ecoscienza 1/2023
Scarica il numero (.pdf)

E’ disponibile la Rivista  HesaMag#26: “Rischi psicosociali: una crisi crescente

Fonte ETUI che ringraziamo

“Se le persone sono infelici al lavoro è perché hanno problemi nella loro vita personale.” ‘Solo le persone già fragili sono interessate da rischi psicosociali, non c’entra niente con l’azienda!’ ‘Ah, rischi psicosociali, si tratta di molestie, giusto? Non abbiamo niente di tutto questo!’ Questi sono solo alcuni degli stereotipi e delle idee sbagliate profondamente radicati che vengono usati come scuse per non agire contro i rischi psicosociali. Eppure questi rischi, che hanno numerose conseguenze per la salute fisica e mentale dei lavoratori, sono ovunque nei nostri luoghi di lavoro: isolamento sociale, superlavoro, iniquità, mancanza di autonomia, precarietà… L’elenco potrebbe continuare. In questo rapporto speciale, miriamo a illustrare la portata di questo problema attraverso una serie di diverse indagini, interviste e pareri di esperti.

Pierre Bérastégui apre la relazione con un’analisi che evidenzia l’eterogeneità del discorso sulla prevenzione dei rischi psicosociali. Alle sue calcagna, Nayla Glaise e Aude Cefaliello discutono della necessità di una direttiva europea per frenare l’epidemia di stress che sta colpendo il mondo del lavoro. Laurent Vogel passa in rassegna l’emblematico caso France Télécom in cui ci fu un’ondata di suicidi tra i dipendenti dell’azienda alla fine degli anni 2000. Successivamente, ci addentriamo nel settore alberghiero spagnolo, con uno studio di Bertha Chulvi che mette in luce condizioni di lavoro particolarmente difficili. Thomas Coutrot esplora il problema multidimensionale dell’insensatezza del lavoro, che può causare danni in molte diverse aree di attività. Louise Pluyaud delinea i “principali responsabili della felicità”, una nuova professione alla moda di valore discutibile. Alain Bloëdt affronta il delicato tema del burnout e del suo riconoscimento come malattia professionale. Infine, Marie Geredakis ci presenta un esame della situazione altamente precaria dei ricercatori universitari in Grecia, vittime di un sistema in cui le controversie sono regolate dalla legge della giungla e dal clientelismo. Se questo rapporto ci mostra qualcosa, è che i rischi psicosociali non riguardano solo un tipo di lavoro, settore o classe. Se devono essere opportunamente prevenuti, è tempo di riconoscere la loro prevalenza e multiformità a ogni gradino della scala socioprofessionale. vittime di un sistema in cui le controversie sono regolate dalla legge della giungla e dal clientelismo. Se questo rapporto ci mostra qualcosa, è che i rischi psicosociali non riguardano solo un tipo di lavoro, settore o classe. Se devono essere opportunamente prevenuti, è tempo di riconoscere la loro prevalenza e multiformità a ogni gradino della scala socioprofessionale. vittime di un sistema in cui le controversie sono regolate dalla legge della giungla e dal clientelismo. Se questo rapporto ci mostra qualcosa, è che i rischi psicosociali non riguardano solo un tipo di lavoro, settore o classe. Se devono essere opportunamente prevenuti, è tempo di riconoscere la loro prevalenza e multiformità a ogni gradino della scala socioprofessionale.

Iscriviti gratuitamente

Una copia di ogni numero della rivista sarà inviata gratuitamente a chi si abbona a proprio nome. Per ordini di più di una copia, scegli l’opzione collettiva.

Per scaricare il file pdf della Rivista  Hesamag#26 in lingua francese clicca QUI

Per scaricare il file pdf della Rivista  Hesamag#26 in lingua inglese clicca QUI

E’ disponibile online la Rivista Lavoro e Salute dicembre 2022 con molti articoli su prevenzione, sanità, politiche sociali e sanitarie…

In questo fascicolo del 12 dicembre molti articoli interessanti in fattispecie sul destino del Servizio Sanitario Nazionale che con l’attuale governo è destinato ad essere ulteriormente definanziato e impoverito con un crescente dirottamento degli utenti alle prestazioni sanitarie offerte dal settore privato … in convenzione e/o a…pagamento. Un percorso che dovrebbe essere  contrastato con molta decisione, ma …..

Per scaricare il file .pdf della Rivista Lavoro e Salute clicca QUI 

E’ disponibile online lavoroesalute anno 36 n°1 gennaio 2020

 

PER LEGGERE IL PERIODICO IN FORMATO .PDF  CLICCA

LAVOROESALUTE- N° 1   2020 – ANNO 36 

SOMMARIO
5- Editoriale. Combatterli è salute psicofisica
6- Rubrica politica “Il dritto e il rovescio”
6- Le lotte sociali non si arrestano
7- I giusti in manette. Parla Silvano, il marito di Nicoletta
8- Per salvare Roma. Intervista a Paolo Berdini
11- Libro. Le mani sulla città
12- Perché la patrimoniale è giusta ed equa
13- Libro. Quando gli operai hanno rovesciato il mondo
14- Autonomia differenziata, sfruttamento generalizzato
17- Sanità già differenziata in Emilia Romagna

Leggi tutto

E’disponibile online il periodico Lavoro e Salute – novembre 2019 – anno 35°

 

 

 

In questo numero molti articoli interessanti in particolare sui processi di privatizzazione della sanità, sulla guerra alla sicurezza sul lavoro, 60 pagine di documenti e informazioni utili per chi opera nella sanità o semplicemente per chi ha a cuore il tema salute.

LAVORO E SALUTE – NOVEMBRE 2019 – Anno 35°