mercoledì 20 settembre 2017
you are here: Home arrow Notizie arrow Agenda arrow 127 MORTI BIANCHE: QUESTO L’EPILOGO A FEBBRAIO 2017
127 MORTI BIANCHE: QUESTO L’EPILOGO A FEBBRAIO 2017 Stampa E-mail
Inserito da Editor   
mercoledì 12 aprile 2017

CON IL MESE DI FEBBRAIO 2017 LA LISTA DI VITTIME IN OCCASIONE DI LAVORO SALE A 99. L’ABRUZZO CONTINUA A GUIDARE LA TRISTE CLASSIFICA CON 18 CASI. RISPETTO AL 2016 LA VARIAZIONE DEGLI INFORTUNI MORTALI È AUMENTATA DEL 41,4%.

I primi due mesi del nuovo anno contano ben 32 vittime in più rispetto allo stesso periodo del 2016. I mesi di Gennaio e Febbraio 2017 hanno portato al triste esito di ben 127 casi di infortuni sul lavoro con esito mortale: 99 in occasione di lavoro (il 41,4% in più rispetto i primi due mesi del 2016) e 28 in itinere. Un dato particolarmente elevato quello rilevato dall’ultima analisi condotta dall’Osservatorio Sicurezza sul Lavoro di Vega Engineering sulla base di dati INAIL. 

L’Abruzzo è la Regione che, anche questo mese, guida la luttuosa classifica con 18 casi, seguita dalla Lombardia con 12 decessi e dal Veneto con 11.

Analizzando la situazione da un punto di vista dell’incidenza sugli occupati, si può riscontrare che la macro area interessata maggiormente è il Sud Italia con un indice di incidenza pari al 9.3 e 32 casi (il 32,3% del totale), seguita dalle Isole con un indice di 5.2 e 10 casi. 

La situazione Provinciale è guidata da Pescara con 12 casi registrati e un indice di incidenza pari al 112.5, seguita da L’Aquila con 5 casi e un indice di incidenza pari al 46.1.

I settori “non determinati” rappresentano attualmente il settore economico maggiormente colpito con 47 casi di morte sul lavoro, pari al 47,5 % del totale. Questi sono seguiti dal settore manifatturiero e dal settore delle costruzioni con 10 decessi ciascuno, pari al 10,1% del totale.
                                                                                                              
88 casi, pari all’88,9%, hanno coinvolto cittadini italiani, mentre 11 casi, pari all’11,1%, hanno coinvolto degli stranieri. Una percentuale significativa dell’86,9% pari a 86 casi, viene imputata a morti bianche che hanno coinvolto persone di sesso maschile, mentre 13 sono i casi che hanno interessato persone di sesso femminile (pari al 13,1%).

Due sono le fasce d’età che contano maggiori vittime in questi primi mesi del 2017: quella tra i 55 e 64 anni e quella tra i 45 e 54 anni, rispettivamente con 30 e 29 casi (pari al 30,3% e al 29,3% dei casi totali). Tuttavia, analizzando la situazione e considerando l’indice di incidenza sugli occupati, la fascia d’età maggiormente colpita è quella degli ultra sessantacinquenni (con un indice di incidenza del 15,9). 

I dati sopra citati sono disponibili attraverso la pubblicazione mensile sul sito www.vegaengineering.com.

Ci auguriamo che il comunicato e le tabelle statistiche possano diventare un utile strumento di lavoro per Voi e possano contribuire a diffondere la cultura della sicurezza sul lavoro. 

Marta Colpo

Osservatorio
Sicurezza Vega Engineering

cid:261041011@10022010-2480

Ufficio Stampa - Dott.ssa Marta Colpo  
Centro Direzionale Terraglio Uno - Via Don F. Tosatto 37 – Mestre (VE) 
Tel 041-957185 - Fax 041 3969038
Web site: www.vegaengineering.com

Social Network: LinkedIn – Facebook -  Twitter – You Tube - Google+


< Prec.   Pros. >
Eu Cookies
Informativa Generale sull'applicazione della norma  " Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" (Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014) per saperne di più >>> clicca qui 


Notizie Salute Sicurezza Lavoro Ambiente
Newsletter


Vuoi ricevere la newsletter

di diario prevenzione 

gratuita nella tua email ?



Per iscriverti alla lista

clicca >> qui

La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa quindicinale contenente le principali novità pubblicate su riviste e siti italiani e internazionali che si occupano di prevenzione negli ambienti di vita e di lavoro. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.









Podcast









Ambiente Lavoro Salute - Podcast di Diario Prevenzione 

25 luglio  2017 - puntata n° 47
a cura di Gino Rubini

In questa puntata parliamo di 

- La precarietà nella professione di giornalista, rischi per la salute. Un numero monografico della Rivista HesaMag 15 - 2017


- MIOPI ALLO SPECCHIO - A proposito della cultura dei genitori che si oppongono alle vaccinazioni dei figli

- ATTACCO AL CAPITALE UMANO DEL SSN ( da saluteinternazionale.info)

- Rinasce l’archivio del Crd  di Diego Alhaique



(34 MINUTI)



Per ascoltare le puntate

clicca 


***


Emeroteca Rss

EMEROTECA RSS
di diario prevenzione



i titoli degli articoli e/o degli abstract appena pubblicati dalle Riviste scientifiche più importanti in materia di ambiente lavoro e salute.

EMEROTECA RSS


OH&S Global News
OH&S GLOBAL NEWS

Health and Safety NewsWire from Hazards

Act Now !

Act NOW!

I contenuti di diario prevenzione sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 2.5 Unported
Privacy Policy

visite dal 23 settembre 2013