Vai al contenuto

L’eredità dell’amianto del Quebec: una nuova realtà

 

L'articolo che riproduciamo, tradotto con google translator, proviene dal Blog della Presidente del Segretariato internazionale per l'abolizione dell'amianto  Laurie Kazan-Allen. Fonte LKA Blog

Le conseguenze negative di oltre cento anni di estrazione dell'amianto in Quebec sono state inizialmente ignorate, più recentemente negate e solo di recente riconosciute. Secondo il dottor Jim Brophy, ex direttore della clinica di salute sul lavoro per i lavoratori dell'Ontario di Sarnia e attualmente professore a contratto presso l'Università di Windsor, la pubblicazione della scorsa settimana dei risultati dell'Ufficio indipendente delle audizioni pubbliche sull'ambiente (BAPE) della provincia del Quebec L'eredità dell'amianto - compresi i rischi posti dalla contaminazione ambientale e dall'amianto all'interno delle infrastrutture del Quebec 1 - ha rappresentato "un'importante e storica vittoria per tutti coloro che hanno combattuto per così tanto tempo e così duramente per prevenire le malattie legate all'amianto qui (Canada) e all'estero. " 2In linea con la valutazione del Dr. Brophy, Kathleen Ruff, attivista canadese per il divieto dell'amianto, ha definito la pubblicazione "un punto di riferimento". 3

Il rapporto di 343 pagine, disponibile solo in francese, è stato prodotto dalla Commissione di tre membri incaricata dal ministro dell'Ambiente del Quebec nel novembre 2019 di considerare il modo migliore per affrontare gli oltre 800 milioni di tonnellate di rifiuti di amianto creati dalle operazioni minerarie nel Provincia e indagare sull'opportunità di proposte commerciali per la lavorazione degli sterili di amianto per l'estrazione di magnesio e altri metalli. Le deliberazioni della Commissione sono state approfondite e trasparenti e hanno incluso consultazioni con le principali parti interessate all'interno e all'esterno del governo, nonché esperti tecnici provenienti dal Canada e dall'estero. Avendo riconosciuto che tutti i tipi di amianto erano cancerogeni e che non esisteva un livello di esposizione sicuro, la Commissione ha formulato raccomandazioni altamente significative per proteggere sia i lavoratori che i membri del pubblico dalle esposizioni tossiche, tra cui:

  • inasprimento dello standard di esposizione professionale del Quebec a 0,1 f / cc per tutti i tipi di amianto, compreso il crisotilo; 4
  • istituire un'agenzia per sorvegliare la gestione e l'eliminazione sicura dell'amianto e controllare i piani per lo sfruttamento commerciale dei rifiuti di amianto;
  • imporre garanzie rigorose per impedire la liberazione delle fibre di amianto da tutti i progetti di recupero dei metalli dai rifiuti di estrazione dell'amianto;
  • un invito al Ministero dell'Ambiente a imporre criteri per i livelli massimi ambientali di amianto disperso nell'aria; in caso contrario, dovrebbero essere adottate misure per impedire la liberazione delle fibre di amianto dal trattamento dei rifiuti di amianto;
  • modificare le normative del Quebec per includere le fibre di amianto di lunghezza inferiore a 5 micrometri;
  • creazione di anagrafi dei lavoratori a rischio e di edifici contenenti amianto;
  • istituire protocolli di formazione e un sistema di certificazione per aumentare il livello di consapevolezza tra coloro che potrebbero essere esposti all'amianto sul lavoro;
  • razionalizzare il regime di indennizzo dei lavoratori per accelerare e semplificare il processo di presentazione di un reclamo per una malattia correlata all'amianto; 5
  • compresi i siti con suolo contaminato da amianto nei registri catastali.

Nella sua risposta al rapporto BAPE, l'Associazione delle vittime dell'amianto del Quebec (AVAQ) ha accolto con favore i criteri fissati per i progetti di recupero presso le discariche di amianto: il lavoro nei siti non deve comportare alcun rischio aggiuntivo per i lavoratori o membri del pubblico e l'estrazione processo deve distruggere le fibre di amianto senza influire sulla qualità dell'aria. "Comprendiamo", ha affermato Norman King, consulente scientifico di AVAQ, "che prima di qualsiasi sviluppo del progetto per aggiornare le discariche, sarà necessaria una rigorosa analisi dei rischi per dimostrare che non vi è alcun rischio aggiuntivo a livello di salute e ambiente ... Questo non è un no categorico , ma non è un sì incondizionato. Siamo a nostro agio con questo. " 6Avendo indicato le carenze del rapporto, AVAQ è stato, nel complesso, positivo sulle raccomandazioni formulate, ma ha sottolineato che il governo del Quebec non aveva alcun obbligo di attuarle.

Ad oggi, né il governo del Quebec né il governo canadese hanno risposto al rapporto. Il 12 agosto, Alleanza di magnesio, la società di bonifica leader coinvolto in questo progetto, rassicurazioni rilasciate che la società avrebbe “continuare a rispettare tutte le [di sicurezza] norme in vigore" e non compromesso in materia di salute, sicurezza e ambiente. 7 Dato l'investimento di 145 milioni di dollari già effettuato nel progetto dai governi canadese e del Quebec, dall'investment banking Alternative Capital Group con sede a Montreal, dal fondo pensione del Quebec: Fondaction, Alliance Magnesium e la Marubeni Corporation of Japan è probabile che ci sarà qualche sistemazione con le raccomandazioni BAPE, quanto, resta da vedere. 8

1 Inventario e gestione dell'amianto e degli scarti di amianto [Inventario e gestione dell'amianto e degli scarti di amianto]. 7 agosto 2020.
https://www.bape.gouv.qc.ca/fr/dossiers/etat-des-lieux-et-gestion-de-l-amiante-et-residus-miniers-amiantes/

2 E-mail ricevuta dal dottor Brophy. 8 agosto 2020.

3 Ruff, K. La Commissione d'inchiesta del Quebec pubblica un rapporto storico sull'amianto. 8 agosto 2020.
https://rightoncanada.ca/?p=4449

4 L'attuale standard del Quebec per l'esposizione all'amianto sul posto di lavoro è 10 volte superiore a quello del resto del Canada, il che significa che i lavoratori del Quebec hanno un rischio molto più elevato di contrarre malattie legate all'amianto.

5 I reclami professionali per il mesotelioma pleurico dovrebbero essere riconosciuti automaticamente a causa della relazione riconosciuta tra l'esposizione all'amianto e la causa di questo cancro.

6 AVAQ a proprio agio con le condizioni del BAPE sull'amianto [AVAQ a proprio agio con il rapporto con BAPE sull'amianto]. 11 agosto 2020
https://www.lanouvelle.net/2020/08/11/lavaq-conoffee-avec-les-conditions-du-bape-sur-lamiante/

7 Nessun compromesso sulla salute per Alliance Magnesium [“Nessun compromesso” sulla salute per Alliance Magnesium]. 12 agosto 2020.
https://www.latribune.ca/actualites/estrie-et-regions/aucun-compromis-sur-la-sante-pour-alliance-magnesium-f49167b858113be769a4445db6cdc5be

8 Alliance Magnesium avvia la costruzione del suo impianto di lingotti di magnesio . 29 giugno 2020.
http://alliancemagnesium.com/news/