Vai al contenuto

GB. I sindacati denunciano: la guida del governo Jonshon sulla ripresa del lavoro rispetto a Covid-19 è confusa e pericolosa…

 

Fonte The Guardian

Dirigenti aziendali e sindacati hanno detto a Boris Johnson che rischia di diffondere confusione facendo decidere ai datori di lavoro quando riportare il loro personale negli uffici e in altri luoghi di lavoro.
Frances O'Grady, segretario generale del TUC , ha affermato che riaprire l'economia è vitale per proteggere i posti di lavoro a lungo termine, ma che il ritorno al lavoro deve essere gestito in modo graduale e sicuro. "Il governo sta passando la mano su questa grande decisione ai datori di lavoro", ha detto.

“Tornare al lavoro in sicurezza richiede un sistema di test e tracciamento NHS ( del Servizio Sanitario Nazionale) funzionante. Tuttavia, i progressi su test e tracce sono ancora irregolari e il governo si sta ancora rifiutando di sostenere i lavoratori che devono autoisolarsi aumentando la retribuzione per malattia a partire da soli £ 95 a settimana a un tasso su cui le persone possono vivere ”.

L'ARTICOLO COMPLETO  THE GUARDIAN