Vai al contenuto

Frontline dell’amianto dell’Australia 2019

Fonte : International Ban Asbestos Secretariat

Traduzione con Google Translator

Le visite agli uffici di Perth dell'Asbestos Diseases Society of Australia (ADSA) 1 nelle ultime settimane hanno riconfermato una tragica realtà: l'epidemia di amianto australiana continua senza sosta. All'inizio di marzo 2019, la Società aveva registrato 17 nuovi casi di mesotelioma; l'anno precedente, 115 membri dell'ADSA erano stati diagnosticati con mesotelioma e 317 membri erano morti per malattie correlate all'amianto.

Il personale di ADSA continua a lavorare a pieno regime per fornire il supporto pratico, legale e medico necessario alle vittime e alle loro famiglie. Nonostante tutto ciò, l'energia continua a sviluppare e attuare iniziative di raccolta fondi come il giorno del golf ADSA il 17 febbraio; i $ 10.000 raccolti presso il Meadow Springs Golf and Country Club di Mandurah sono stati destinati alla ricerca sul mesotelioma dalla Professoressa Anna Nowak e dal suo team al Centro Nazionale per le malattie correlate all'asbesto (NCARD). I piani sono già in fase avanzata per la raccolta fondi di quest'anno: il cammino ADSA per la ricerca e la consapevolezza. Dal 10 al 15 novembre 2019, i partecipanti viaggeranno da Augusta a Perth passando per Cape Leeuwin, Margaret River, Cowaramup, Wild Wood, Cape Naturalis, Dunsborough e Busselton con donazioni, ancora una volta, andando a NCARD.

L'Assemblea generale annuale della Società del 24 febbraio ha offerto l'opportunità di recuperare gli sviluppi amministrativi, legali, medici e politici che riguardano le operazioni dell'ADSA e le prospettive dei suoi membri. Una lunga lamentela rimane il fallimento dei politici dell'Australia Occidentale (WA) di emanare leggi per fornire ai richiedenti di amianto nello stato gli stessi diritti dei ricorrenti in altre parti dell'Australia che hanno diritto a un secondo premio per i danni nel caso in cui dovessero contrarre un'ulteriore malattia da amianto e chi può richiedere un risarcimento per la loro incapacità di fornire assistenza a un'altra persona, come un bambino, o svolgere mansioni domestiche o di altro genere.

La parte migliore dell'AGM è sempre la possibilità di parlare con i membri dell'ADSA durante il ricevimento che si svolge una volta che gli affari ufficiali sono stati condotti. Quest'anno non ha fatto eccezione visto che ho fatto la conoscenza di una coppia affascinante che era emigrata dal Regno Unito a metà degli anni '80. Più di 30 anni dopo, alla moglie fu diagnosticato un mesotelioma, una malattia che riteneva contratta dall'esposizione alla polvere di amianto liberata dalle operazioni di una fabbrica nel Kent. Nonostante le migliaia di chilometri percorsi e i decenni trascorsi, l'esposizione tossica che aveva ricevuto non sarebbe stata negata.

1 Per ulteriori informazioni sul lavoro della Società delle Malattie di Asbestos in Australia vedi:
Kazan-Allen L. Novembre 2016: Azione e reazione sull'amianto . 9 dicembre 2016.
http://ibasecretariat.org/lka-november-2016-asbestos-action-and-reaction.php
Kazan-Allen L. L'eredità dell'amianto dell'Australia occidentale. 10 maggio 2015.
http://ibasecretariat.org/lka-western-australias-asbestos-legacy.php
Kazan-Allen L Grace Under Fire . 22 aprile 2014.
http://ibasecretariat.org/lka-grace-under-fire.php