Vai al contenuto

I postini e le aggressioni dei cani …

 

Alcuni lavori espongono a rischi di aggressioni da animali domestici, in particolare cani. L’aggressione da parte di animali domestici riguarda i postini e i fattorini, tutti coloro che consegna a domicilio posta , merci, cibi. Dobbiamo tenere conto che con gli acquisti on line sono aumentate  in modo considerevole le consegne a domicilio. Quali sono le misure per evitare agli operatori di essere aggrediti a morsi dai cani.

Cominciamo da una notizia di un paese lontano, il Canada ove il Sindacato dei portalettere e le Poste canadesi hanno predisposto corsi di formazione sulle modalità per evitare il contatto con gli animali .

Ai postini canadesi sono state fornite bombolette spray al peperoncino che tuttavia non risolvono il problema , anzi se non hanno un risultato immediato di neutralizzazione dell’animale aggressore, rischiano di peggiorare la situazione. 

Ai proprietari di cani viene richiesto di chiudere i cani prima di aprire al postino o al fattorino. Se i proprietari non collaborano le Poste sospendono il servizio di consegna .

Abbiamo svolto una piccola ricerca sul web. Anche in Italia sono innumerevoli le aggressioni di cani ai postini e ai fattorini.

Riassumendo: per limitare i rischi occorre che i postini o i fattorini o riders debbono essere informati e formati su questi rischi e debbono avere un’adeguata copertura assicurativa.

Alcuni riferimenti

1)  Postal worker suffers dog attack

2)  Postini Orrore nel Siracusano: postino ucciso da tre cani

3) Quando il cane aggredisce il postino ne risponde il padrone.

4) Austria, troppi postini aggrediti da cani: ora porteranno con sé dei biscottini

5) Cani al cancello, croce dei postini inglesi