Divieto di amianto in Ucraina: aggiornamento 2022  

Fonte IBASECRETARIAT

di Laurie Kazan-Allen

Anche se le truppe russe hanno continuato la loro formazione militare al confine con l’Ucraina lo scorso anno (2021), all’interno del paese la battaglia per l’amianto crisotilo (bianco), una sostanza cancerogena che la Verkhovna Rada [Parlamento ucraino] si è impegnata a vietare in linea con requisiti per entrare a far parte dell’Unione Europea – ha continuato a imperversare. 1 Sotto l’immensa pressione delle parti interessate all’amianto, nazionali ed estere, 2 un dibattito sulla bozza di divieti sull’amianto programmato dalla Commissione parlamentare per la salute il 15 dicembre 2021 è stato annullato senza preavviso; la mattina del previsto dibattito l’argomento è stato escluso dall’ordine del giorno che è stato caricato sul sito web della commissione.

Risorse apparentemente illimitate vengono spese per mantenere lo status quo con spot pubblicitari a favore dell’amianto, mascherati da articoli di notizie, avvertendo gli ucraini delle terribili conseguenze per l’economia nazionale e la loro stessa sicurezza se il divieto fosse emanato. La campagna di propaganda sosteneva che, in base ai regolamenti proposti, sarebbe stato obbligatorio rimuovere tutte le coperture in cemento-amianto (ardesia) dalle proprietà domestiche. Sebbene ciò non sia vero, la minaccia ha suscitato preoccupazione nell’opinione pubblica poiché molti ucraini vivono in case con questo tetto tossico. 3

A rafforzare l’assalto dei media, un nuovo patinato sito web a favore dell’amianto in ucraino – “Stop the Slate Ban” 4 – è apparso online rielaborando il mantra del settore a sostegno della “politica di uso sicuro” del crisotilo, contrariamente ai consigli delle agenzie internazionali che sostengono la fine dell’ utilizzo di tutti i tipi di amianto. 5 Fino al 21 gennaio 2022, la pagina Facebook – “Amianto per l’Ucraina” – aveva caricato nel 2022 link a cinque articoli che fornivano “informazioni” sui benefici del crisotilo e sui pericoli dei materiali sostitutivi. 6 Nel corso del 2021 sono stati collegati a questo sito numerosi articoli simili, il cui scopo è fornire “informazioni dettagliate e affidabili sulla sicurezza dell’amianto crisotilo in Ucraina e nel mondo”.

L’ultimo stratagemma dell’industria dell’amianto è stata l’erezione questo mese di un poster a favore dell’amianto vicino al quartiere del governo di Kiev, dove si trovano il Parlamento, il Gabinetto dei Ministri e le Commissioni parlamentari (vedi sotto). 7


Vale la pena sottolineare che gli sponsor della pagina Facebook: Amianto per l’Ucraina, il sito web: Stop Slate Ban e il nuovo poster hanno scelto di rimanere anonimi.
I membri del pubblico ignari saranno quasi certamente indotti in errore nel pensare che queste siano fonti di informazione indipendenti; la verità è che sono strumenti mortali di inganno utilizzati dai lobbisti dell’amianto per preservare i profitti aziendali.

In un’intervista del 2022, Mikhail Radutsky, presidente della commissione parlamentare per la salute nazionale, l’assistenza medica e l’assicurazione medica, ha condannato gli interessi acquisiti che avevano diffuso disinformazione in Ucraina su una serie di argomenti, tra cui il proposto divieto di amianto crisotilo. Secondo Radutsky:

“Si stanno persino diffondendo notizie false che le persone dovranno strappare l’ardesia dai tetti perché contiene amianto. Il progetto di legge non lo prevede. Anche le persone che lavorano in fabbriche che producono qualcosa dall’amianto non rimarranno senza lavoro, perché quasi tutte le fabbriche ucraine sono passate a una tecnologia priva di amianto. Questo disegno di legge deve andare alla Verkhovna Rada [Parlamento]. Spero che i deputati del popolo siano abbastanza intelligenti da accettarlo in seconda lettura e non leggere le notizie false che ora vengono diffuse contro di esso”. 8

Continueremo a segnalare gli sviluppi della guerra contro l’amianto in Ucraina e rimarremo a disposizione degli ucraini preoccupati che desiderano accedere a informazioni veritiere e affidabili sul rischio dell’amianto crisotilo. 9 Il futuro è senza amianto!

26 gennaio 2022.

 1,273 total views,  4 views today