Vai al contenuto

Il sindacato dei piloti inglesi BALPA risponde alla chiusura di Gatwick a causa di avvistamenti di droni

Data di rilascio: 20/12/2018

La British Airline Pilots Association (BALPA) ha risposto ai rapporti secondo cui Gatwick è stato chiuso a causa di numerosi avvistamenti di droni.

Il capo della sicurezza del volo di BALPA, il dott. Rob Hunter, ha dichiarato:

"Il pubblico deve capire che i droni non sono solo giocattoli e potrebbero avere conseguenze catastrofiche se si scontrano con un aereo. Sappiamo che molti droni saranno sotto gli alberi di Natale delle persone e li imploriamo per assicurarci che siano a conoscenza delle regole e pilotino i loro droni in modo sicuro e ragionevole.

"Questi avvistamenti di droni a Gatwick sono un'ulteriore prova del fatto che sono necessarie leggi e leggi più severe per tenere  lontani  i droni dai voli con equipaggio. Ecco perché abbiamo bisogno del processo di registrazione e di formazione in vigore prima piuttosto che dopo, così le persone che violano la legge possano essere scoperte e processate. Allo stesso tempo, BALPA chiede anche al governo di prendere in considerazione l'irrigidimento della legge per creare una zona no-fly più ampia intorno agli aeroporti.

"Dobbiamo garantire che le persone che fanno volare droni si assumano la responsabilità delle loro azioni e lo facciano responsabilmente con la consapevolezza che, se mettono in pericolo un aeromobile, potrebbero essere condannati a pene detentive ".