INRS. Una nuova guida per aiutare le aziende a selezionare un esoscheletro

FONTE : INRS Una nuova guida per aiutare le aziende a selezionare un esoscheletro

L’INRS pubblica una guida per aiutare le aziende a scegliere un esoscheletro adatto alle loro esigenze di assistenza fisica. Questo metodo fa parte di un più ampio processo di integrazione di queste nuove tecnologie. Spiegazioni di Laurent Kerangueven, esperto dell’INRS.

ed6416

LA GUIDA INRS

Qual è l’obiettivo della nuova guida pubblicata dall’INRS e intitolata “Riferimenti metodologici per la selezione di un esoscheletro professionale”?

L’INRS dispone già di un’offerta informativa (vedi riquadro) volta a supportare le aziende che desiderano dotarsi di esoscheletri per prevenire i disturbi muscoloscheletrici (DMS). Suggeriamo alle aziende di affidarsi ad un approccio strutturato che va dalla definizione della necessità di assistenza fisica all’integrazione dell’esoscheletro in una reale situazione lavorativa (leggi la brochure  ED 6315). Questa nuova guida si pone come complemento a questo approccio rispondendo più in particolare alle difficoltà che le aziende affrontano oggi nella scelta di un esoscheletro. Esiste infatti una crescente diversità di esoscheletri e rapidi sviluppi tecnologici. Questa guida offre benchmark metodologici e operativi per supportare le aziende nell’identificazione e valutazione degli esoscheletri più adatti alle proprie esigenze.

Questa guida è il risultato di un lavoro svolto in laboratorio. Quali esperienze hai svolto?

Si tratta di uno studio realizzato in laboratorio, all’interno del dipartimento Men at Work dell’INRS. Ciò è stato effettuato su quattro modelli che illustrano le principali categorie di esoscheletri oggi disponibili sul mercato. Una trentina di persone hanno svolto varie attività lavorative simulate con e senza esoscheletri. Durante questi esperimenti sono stati analizzati diversi parametri: sforzi muscolari, equilibrio e percezione degli sforzi. Queste analisi hanno permesso di valutare per ciascuna categoria di esoscheletri gli effetti attesi sui muscoli assistiti nonché gli altri possibili effetti. Risulta che i benefici forniti da questi esoscheletri dal punto di vista della riduzione degli sforzi muscolari dipendono direttamente dalle condizioni di esecuzione del compito. Variano a seconda della natura statica o dinamica del compito, dell’asse di movimento, del grado di inclinazione del tronco o del peso del carico movimentato. Si osservano anche effetti diversi da quelli attesi che possono rivelarsi benefici o dannosi dal punto di vista della prevenzione dei disturbi muscoloscheletrici.

Di fronte a una tale varietà di effetti, come scegli un esoscheletro adatto?

Il primo passo è definire con precisione le caratteristiche dell’attività lavorativa al fine di specificare la necessità di assistenza fisica, essendo le due direttamente collegate. A titolo di esempio, la nostra guida presenta tre tipologie di mansioni lavorative spesso riscontrate nelle aziende.
Il secondo passo consiste nel determinare una categoria di esoscheletri in grado di soddisfare le esigenze di assistenza fisica precedentemente individuate. Anche in questo caso la nostra guida presenta le quattro principali categorie di esoscheletri individuate sul mercato e le loro prestazioni teoriche di assistenza fisica. Alcuni sono sviluppati per ridurre le sollecitazioni localizzate sulla schiena, altri dovrebbero agire sugli arti superiori per esempio. Si tratta poi di valutare i benefici forniti dall’esoscheletro in una reale situazione lavorativa, dopo un periodo di familiarizzazione degli operatori con l’uso dell’esoscheletro. Se i benefici attesi sono dimostrati, l’ultimo passaggio consiste nello studio degli effetti “indesiderati” che potrebbero essere all’origine di nuovi vincoli per l’utente.

 

Principali supporti su esoscheletri

Per informarsi

Recitare

  • Brochure: Acquisizione e integrazione di un esoscheletro in un’azienda ( ED 6315 )
  • Brochure: Linee guida metodologiche per la scelta di un esoscheletro professionale (ED 6416 )

Per beneficiare del feedback

 863 total views,  2 views today