Vai al contenuto

Flixbus: Filt, settore merita più attenzione

“E’ un settore che ha bisogno di ricevere maggiore attenzione”. A dirlo è la Filt Cgil, a seguito dell’incidente di domenica 16 dicembre che ha coinvolto un bus Flixbus, rinnovando “il cordoglio per quanto accaduto” e chiedendo che “si faccia rapidamente luce sulle cause”. Il sindacato dei trasporti sottolinea che “il settore dei bus a lunga percorrenza è un segmento che, negli ultimi anni in Italia, dopo la liberalizzazione, rappresenta circa il 12 per cento degli spostamenti con mezzi collettivi, con un giro di affari di 250 milioni di euro”. La sicurezza, afferma la Filt, deve essere "prioritaria e garantita su tutti i mezzi, a prescindere dal tipo di offerta economica. Non si deve dimenticare mai che, dietro un volante, ci sono uomini costretti a lavorare con ritmi di lavoro spesso eccessivamente stressanti e faticosi, soprattutto in determinate condizioni atmosferiche. Ritmi di lavoro che in Europa stanno pensando di peggiorare ulteriormente”.