Pandemia fa presagire la fine dell’industria dell’amianto 

Fonte : Ibasesecretariat.org 

di Laurie Kazan-Allen

Durante la pandemia, c’è stata una recrudescenza del sostegno allo sviluppo sostenibile, ” definizione di politiche rispettose dell’ambiente” 1, “direzione governativa più informata” 2 e processi decisionali basati su prove. 3 I politici di tutto il mondo si sono impegnati a “ricostruire meglio”, 4 “restituire la scienza al governo”, 5 “mobilitare la scienza” per proteggere la salute e il benessere dei cittadini 6e sviluppare politiche “guidate dai migliori dati scientifici disponibili”. Il raggiungimento di questi obiettivi sarà fondamentale per affrontare il cambiamento climatico e creare un’economia più verde per le generazioni attuali e future. L’uso continuato dell’amianto è incompatibile con questa visione condivisa e il calo del suo utilizzo negli ultimi anni conferma il diffuso rifiuto di questa tecnologia tossica.

Il 9 febbraio 2021, il governo del Vietnam ha emesso un decreto che ha segnato la campana a morto per l’industria dell’amianto del paese. Per diversi anni, in Vietnam si era accumulata la pressione per porre fine al consumo di amianto 7 : tra il 2012 e il 2016, c’è stato un calo del 26% nelle importazioni di amianto con un consumo annuo che è sceso da 78.900 tonnellate (t) a 61.800 t. 8In effetti, l’importanza del mercato dell’amianto vietnamita è più simbolica che sostanziale: nel 2016 altri quattro paesi asiatici hanno importato molta più fibra di amianto del Vietnam: India 308.000 t, Cina 288.000 t, Indonesia 114.000 t e Uzbekistan 70.600 t. Tuttavia, se l’amianto venisse vietato in Vietnam, un paese con stretti legami politici, economici, sociali e storici con la Russia – il più grande produttore mondiale di amianto – allora anche altri paesi asiatici potrebbero essere incoraggiati a dare la priorità alla salute dei loro cittadini rispetto ai profitti dell’industria dell’amianto. Poiché i mercati asiatici dell’amianto assorbono il 70% + di tutto l’amianto prodotto ogni anno, il rifiuto dell’amianto da parte del Vietnam, un ex alleato, potrebbe innescare un effetto domino in tutta la regione. 9

I recenti sforzi dei paesi asiatici per intervenire sul pericolo dell’amianto sono stati interrotti da una varietà di mezzi tra cui sanzioni commerciali e manette diplomatiche. 10Un’eliminazione graduale dell’amianto in Sri Lanka prevista per il 1 ° gennaio 2018 con un divieto totale raggiunto entro il 2024 è stata deragliata di fronte alle tattiche del braccio forte della Russia, che ha minacciato di mettere l’embargo su tutte le importazioni di tè dello Sri Lanka per rappresaglia. I sindacati, le federazioni del lavoro e i gruppi delle vittime dell’amianto in Sri Lanka e all’estero hanno condannato il “palese ricatto economico” esercitato dalla Russia con Padmasiri Ranawakaarachchi, Segretario generale della Federazione sindacale dello Sri Lanka che sollecita fortemente “il governo a tornare al calendario del divieto già annunciato e non piegarsi alle pressioni della Russia … il governo dovrebbe “, ha detto” attenersi alla sua decisione per un divieto totale entro il 2024 “. 11

Gli interessi acquisiti dall’amianto in patria e all’estero stanno combattendo con le unghie e con i denti per prevenire l’azione del governo del Sir Lanka sulla limitazione delle importazioni di fibra di amianto crisotilo (bianco) e sulla riduzione delle vendite di prodotti contenenti amianto, il più popolare dei quali è il tetto in cemento-amianto. Non più tardi del 17 febbraio 2021 un informercial, mascherato da reportage, su un portale online in lingua inglese dello Sri Lanka ha esaltato le virtù delle coperture in amianto crisotilo (bianco), definendole una “componente vitale del settore edile dello Sri Lanka”. I collegamenti tra l’esposizione all’amianto crisotilo e la causa di malattie mortali sono stati categoricamente negati: “non ci sono prove per stabilire in modo definitivo una correlazione significativa tra il deterioramento della salute, in particolare il cancro, e l’esposizione al crisotilo tra gli utenti di lastre per tetti in cemento crisotilo in Sri Lanka “. Deplorando gli attacchi all’industria, l’autore ha osservato: “indipendentemente dall’importanza delle lastre per tetti in crisotilo, l’industria ha dovuto affrontare continue reazioni e accuse infondate secondo cui queste lastre rappresentano una minaccia per la salute della nostra società”.12 Ulteriori prove, se fosse necessario di più, del pregiudizio dell’autore potrebbero essere trovate nella sezione conclusiva del testo:

“La lastra per coperture in cemento crisotilo non è solo materiale da costruzione. Serve come un modo per migliorare gli standard di vita delle comunità in tutta l’isola. Con questo in mente, è importante che i legislatori analizzino i fatti e comprendano che semplicemente non vi è alcun rischio nell’utilizzo di queste lastre di copertura “.

Dopo aver divagato dall’argomento dei nuovi regolamenti edilizi del Vietnam, consideriamo ora più da vicino il testo del decreto 9/2021 / ND-CP del 9 febbraio sulla gestione dei materiali da costruzione. 13 Le frasi critiche dei quattro capitoli e dei sedici articoli del Decreto che hanno un impatto sul settore dell’amianto non sono meno importanti perché così sintetiche da poter essere facilmente trascurate da chi non conosce il contesto. 14 Sebbene il titolo del decreto: “Sulla gestione dei materiali da costruzione” e la maggior parte del testo fosse di natura più generale, le disposizioni che menzionano l’amianto quando combinate con altre restrizioni creeranno condizioni difficili, se non impossibili, per il settore dell’amianto incontrare. 15 Di conseguenza, la transizione alla tecnologia senza amianto, iniziata più di un decennio fa, quasi certamente si intensificherà.

I punti elencati di seguito dal Decreto sono quelli che più probabilmente influenzeranno il settore dell’amianto del Vietnam:

  • “Per quanto riguarda l’uso del crisotilo serpentino [amianto] nella produzione di materiali da costruzione … incoraggiare l’uso di fibre per sostituire l’amianto nella produzione di coperture.”
  • “L’ambiente nella zona di produzione deve garantire che la concentrazione di fibre di crisotilo serpentino non superi 0,1 fibre / ml di aria, per una media di 8 ore, e non superi 0,5 fibre / ml, per una media di un’ora.”
  • “Ci sono piani per trattare rifiuti, polveri e acque reflue del processo di produzione per il riutilizzo o il trattamento sicuro secondo le normative; rispettare altri requisiti in materia di igiene, sicurezza sul lavoro e protezione ambientale come prescritto. “
  • Il Primo Ministro stabilisce una tabella di marcia per limitare i nuovi investimenti o l’espansione degli impianti di produzione di coperture in amianto. 16

Lo status quo che gli interessi acquisiti dell’amianto avevano combattuto a lungo per preservare – quello in cui dominava il fallace “uso controllato dell’amianto” dell’industria – è scomparso. Tuttavia, sembra improbabile che l’industria accetti la nuova realtà senza combattere. Non più tardi del 19 gennaio 2021, l’Associazione Vietnamita dei Materiali da Costruzione ha tenuto un seminario “Prodotti in fibrocemento [amianto] sicuri da usare” ad Hanoi per promuovere le vendite di prodotti in cemento amianto. 17Come al solito con i lobbisti dell’amianto, l’associazione di categoria che ha organizzato questo evento lo ha pubblicizzato come una sessione informativa – “per discutere e fornire maggiori informazioni ai consumatori sulla possibilità di un uso sicuro dei prodotti in cemento-amianto” – e non un’attività commerciale. I portavoce del settore hanno assicurato la natura innocua dei loro prodotti, citando ripetutamente le scappatoie nelle normative vietnamite sull’etichettatura dei prodotti e sui controlli ambientali per giustificare le pratiche tossiche del loro settore.

Commentando la propaganda promossa all’evento del 19 gennaio, Kate Lee dell’organizzazione australiana Union Aid Abroad (APHEDA) ha dichiarato:

“Non esiste un” uso sicuro “dell’amianto crisotilo. Provenendo da un paese che ha bandito questo prodotto mortale molto tempo fa, ci rattrista davvero che l’industria possa ancora farla franca con questa disinformazione. Sessantasei paesi hanno completamente bandito l’amianto crisotilo in tutte le regioni del globo. Le fibre di amianto all’interno di materiali contenenti amianto come la lastra del tetto vengono rilasciate nell’aria quando viene tagliata, si rompe o viene riciclata per altri usi o dopo che si deteriora e si deteriora per lunghi periodi di tempo. In Australia 4.000 persone all’anno muoiono ancora per malattie legate all’amianto, 18 anni dopo l’introduzione del divieto. Molti dei decessi attuali sono dovuti al fatto che i restauratori domestici respirano le fibre mentre rinnovano le loro case. Affermare che i materiali di amianto sono sicuri è completamente irresponsabile. I consumatori hanno il diritto di sapere cosa stanno acquistando e i rischi per la salute di questi prodotti. L’etichettatura di questi materiali pericolosi è un importante diritto del consumatore. I profitti dell’industria dell’amianto sembrano loro più importanti della salute delle comunità e dei lavoratori esposti al loro prodotto mortale. Con alternative di alta qualità più sicure e competitive in termini di prezzo disponibili, è giunto il momento per un divieto dell’amianto in tutta l’Asia “.18

Come si può vedere dagli sforzi in Vietnam, le parti interessate dell’amianto non si fermeranno davanti a nulla per proteggere i loro profitti. Nelle ultime settimane, articoli bizzarri dalla Russia e dal Kazakistan sono stati caricati utilizzando il più tenue dei ganci per continuare a sostenere le argomentazioni del settore sull’amianto. Secondo questi pezzi:

  1. L’esposizione a tovaglie contenenti amianto non uccise l’imperatore Carlo Magno. 19
  2. Monaci nel Medioevo, politici e capi militari da tempo immemorabile hanno sfruttato e beneficiato delle proprietà magiche dell’amianto. 20
  3. L’uso di talco per neonati, che potrebbe contenere fibre di amianto, non presenta rischi per la salute umana. 21
  4. Sebbene l’esposizione professionale a materiali da costruzione contenenti amianto possa provocare la contrazione del cancro ai polmoni da parte dei lavoratori edili, la presenza di questo materiale non rappresenta un rischio per i proprietari di casa o per i residenti delle proprietà che lo contengono. 22

È da molto tempo che i decisori ei consumatori accetteranno incontrastata la propaganda rigurgitata postulata dai profittatori dell’amianto. Giovedì scorso (18 febbraio 2021), in una riunione sull’amianto nella capitale del Laos, i delegati sono stati avvertiti che nel prossimo decennio le vite di oltre 500 persone erano in pericolo a causa delle fibre liberate dalla produzione nelle fabbriche di amianto in nove province laotiane. Commentando il pericolo, il Ministro della Salute Associato Prof.Dr Bounkong Syhavong, alla presenza di funzionari dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, dell’Ambasciata Australiana e del Governo del Laos, ha dichiarato:

“Penso che il modo migliore per eliminare il rischio di malattie legate all’amianto sia interrompere l’uso dell’amianto in queste 16 fabbriche. Altri materiali possono essere utilizzati invece, come la schiuma di poliuretano, cariche di farina, fibre di cellulosa, farina di plastica termoindurente e silice amorfa “. 23

Poiché l’obiettivo dell’incontro era quello di attuare misure per debellare le malattie legate all’amianto in Laos, è abbastanza ovvio che il messaggio riguardante la minaccia di lunga data che l’esposizione e il consumo di amianto rappresentano per i laotiani sia stato ricevuto. In Laos, Vietnam, Sri Lanka e altrove, il futuro è senza amianto.

23 febbraio 2021

_______

1Dundas, M. Macron promette 15 miliardi di euro per rendere l’economia francese più verde . 29 giugno 2020.
https://www.france24.com/en/20200629-macron-promises-to-make-france-s-economy-greener

2 La scienza è chiara. Scienziati e altri rinnovano l’invito ai governi a riconoscere la trasmissione di aerosol, aggiornare la guida e l’applicazione. 29 febbraio 2021
https://financialpost.com/globe-newswire/the-science-is-clear-scientists-and-others-renew-call-on-governments-to-recognise-aerosol-transmission-update-guidance- e applicazione

3Agenzia statunitense per la protezione dell’ambiente . L’EPA si impegna a rafforzare la scienza utilizzata nelle valutazioni del rischio chimico. 16 febbraio 2021.
https://www.epa.gov/newsreleases/epa-commits-strengthening-science-used-chemical-risk-evaluations

4 PM: Un nuovo accordo per la Gran Bretagna. 20 giugno 2020.
https://www.gov.uk/government/news/pm-a-new-deal-for-britain

5 Il presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden deve riportare rapidamente la scienza al governo. 9 novembre 2020. https://www.nature.com/articles/d41586-020-03081-y

6 Il piano del Canada per mobilitare la scienza per combattere COVID-19. 23 marzo 2020.
https://pm.gc.ca/en/news/news-releases/2020/03/23/canadas-plan-mobilize-science-fight-covid-19

7 Gli articoli che delineano gli alti e bassi nel dibattito sull’amianto in Vietnam possono essere trovati in questi archivi online:
http://ibasecretariat.org/abs_archive_articles.php?sel=c&c_val=Vietnam
http://ibasecretariat.org/abs_archive_news.php?sel= c & c_val = Vietnam

8 US Geological Survey. Sintesi delle materie prime minerali. Amianto. Gennaio 2021.
https://pubs.usgs.gov/periodicals/mcs2021/mcs2021-asbestos.pdf

9 Kazan-Allen, L. Global Asbestos Panorama 2019. 12 novembre 2019.
http://ibasecretariat.org/lka-paper-global-asbestos-panorama-2019.pdf

10 Kazan-Allen, L. I Diktat sull’amianto della politica estera russa. 9 agosto 2018.
http://ibasecretariat.org/lka-blogzxa144.php

11 COMUNICATO MEDIA. Ricatto economico della Russia contro la decisione di divieto dell’amianto dello Sri Lanka criticata dai sindacati internazionali e dalle reti sanitarie . 3 gennaio 2018.
http://ibasecretariat.org/media_release_blackmail_of_sri_lanka_re_asb_ban_jan_3_2018.pdf

12 lastre di copertura in cemento crisotilo; una componente incompresa ma vitale del settore edile dello Sri Lanka. 17 febbraio 2021.
http://bizenglish.adaderana.lk/chrysotile-cement-roofing-sheets-a-misundersnown-yet-vital-component-of-sri-lankas-construction-industry/
Per iniziative di documentazione di gruppi della società civile le ripercussioni mortali delle esposizioni all’amianto e delle offensive di propaganda da parte delle parti interessate del settore in Sri Lanka, vedere questo archivio di notizie online:
http://ibasecretariat.org/abs_archive_news.php?sel=c&c_val=Sri+Lanka

13 Decreto 09/2021 / ND-CP sulla gestione dei materiali da costruzione [Decreto 09/2021 / ND-CP sulla gestione dei materiali da costruzione]. 9 febbraio 2021.
http://vinanet.vn/Uploaded/thuthuy/2021_02_23/nd09-2021-cp_XREA.pdf

14 Articoli che delineano gli alti e bassi nel dibattito sull’amianto in Vietnam possono essere trovati in questi archivi online:
http://ibasecretariat.org/abs_archive_articles.php?sel=c&c_val=Vietnam
http://ibasecretariat.org/abs_archive_news.php?sel= c & c_val = Vietnam

15 Decreto n. 09/2021 / ND-CP del Governo: Sulla gestione dei materiali da costruzione [Decreto n. 09/2021 / ND-CP del governo: sulla gestione dei materiali da costruzione]. 9 febbraio 2021.
http://vanban.chinhphu.vn/portal/page/portal/chinhphu/hethongvanban?class_id=1&_page=1&mode=detail&document_id=202662
Vedi anche: Decreto 09/2021 / ND-CP sui materiali da costruzione per la gestione fisica [Decreto 09/2021 / ND-CP sulla gestione dei materiali da costruzione].
http://vinanet.vn/van-ban-phap-luat/nghi-dinh-092021nd-cp-ve-quan-ly-vat-lieu-xay-dung-739194.html
Vedi anche: Rafforzamento dei materiali da costruzione per la gestione della qualità [ Rafforzare la gestione della qualità dei materiali da costruzione].
http://baochinhphu.vn/Chi-dao-quyet-dinh-cua-Chinh-phu-Thu-tuong-Chinh-phu/Tang-cuong-quan-ly-chat-luong-vat-lieu-xay-dung/423372.vgp

16 Questo testo è stato tradotto dall’originale vietnamita in inglese utilizzando Google Translate.

17 Considerare la base per le etichette di avvertenza con prodotti per coperture in fibrocemento [Esaminare la struttura per l’apposizione di etichette di avvertenza con prodotti per coperture in fibrocemento]. 19 gennaio 2021.
https://www.vietnamplus.vn/xem-xet-co-so-de-dan-nhan-canh-bao-voi-san-pham-tam-lop-fibro-ximang/690381.vnp

18 Email ricevuta da P. Hazelton il 29 gennaio 2021.

19 Magic Daily: la via dell’amianto dalle salamandre all’ardesia [Vita quotidiana magica: il percorso17 febbraio 2021.
https://business-post.ru/volshebnaja-povsednevnost-put-asbesta-ot-volos-salamandry-do-shifera/

20 Legenda dell’amianto: come un minerale viaggia nella storia [Leggende dell’amianto: come un minerale viaggia nella2 febbraio 2021.
https://novayagazeta-ug.ru/asbestovye-legendy-kak-mineral-puteshestvuet-cherez-istoriju/

21 Verità e miti sui cosmetici [Verità e miti sui cosmetici]. 18 febbraio 2021.
https://www.caravan.kz/gazeta/pravda-i-mify-o-kosmetike-716968/

22 Il dottor Myasnikov nomina la principale causa di cancro. 16 gennaio 2021.https:
//vestinn.ru/news/society/167585/

23 Oltre 500 lavoratori a rischio di malattie legate all’amianto. 19 febbraio 2021. https://www.vientianetimes.org.la/freeContent/FreeConten_Over35.php

 780 total views,  2 views today