Tradimento delle vittime dell’amianto in Spagna

Fonte IBAS International Ban Amianto Secretariat 

30 novembre 2020

I lavoratori ammalati a causa  dell’amianto in Spagna hanno ricevuto un altro schiaffo all’inizio di questo mese (novembre 2020) quando un tribunale commerciale di Madrid ha confermato una richiesta aziendale di mettere Coemac – il proprietario dell’ex gigante dell’amianto del paese Uralita – in bancarotta volontaria. 1 Il 30 gennaio 2020 Coemac aveva chiesto tutela giurisdizionale ai suoi creditori, riconoscendo di non disporre di liquidità sufficiente per far fronte alle proprie passività; la società ha contestato le pretese derivanti dalla produzione di materiali da costruzione in cemento-amianto da parte di Uralita. Il giorno successivo (31 gennaio 2020), la negoziazione delle azioni Coemac è stata sospesa dalla Borsa di Madrid.

Prima del 2002, quando la Spagna aveva vietato l’amianto, avendo consumato oltre 2,5 milioni di tonnellate di fibra di amianto, Uralita era stata il più grande importatore e utilizzatore di amianto del paese. Per decenni, le operazioni di amianto di Uralita avevano avvelenato generazioni di lavoratori e membri delle loro famiglie; la contaminazione ambientale generata dagli stabilimenti dell’azienda aveva messo in pericolo la vita della popolazione locale 2 e lo scarico di rifiuti industriali aveva diffuso il pericolo dell’amianto in tutta la campagna. 3 Gli epidemiologi prevedono che entro il 2030, 30.000 persone in Spagna moriranno per malattie legate all’amianto. 4

Anche prima della procedura fallimentare di Coemac, i ricorrenti con malattie legate all’amianto in Spagna hanno dovuto affrontare una dura battaglia per ottenere il riconoscimento delle loro malattie e il risarcimento delle lesioni. La minaccia posta ai diritti umani dei querelanti dalle manovre finanziarie di Coemac è stata riconosciuta dagli attivisti legali del Collettivo Rondo di Barcellona che hanno espresso le loro preoccupazioni come segue:

“La nostra cooperativa si batte da più di 30 anni per il riconoscimento delle vittime dell’amianto. Un lungo percorso legale che è servito a stabilire inequivocabilmente la responsabilità di Uralita in centinaia di casi di morte e malattia, anche in persone prive di alcun tipo di legame lavorativo, né diretto né indiretto, con l’azienda. A nostro avviso, la domanda di insolvenza volontaria dei creditori potrebbe avere un effetto dissuasivo sulle legittime pretese delle persone colpite dall’amianto, trasmettendo al pubblico la percezione infondata che il risarcimento concesso dai tribunali, compresa la Corte Suprema spagnola, non sarebbe mai pagato … L’eredità di Uralita è fatta di morte e sofferenza. L’amianto ha causato migliaia di vittime in Spagna; pochi di questi decessi sono stati riconosciuti come patologie legate all’amianto. Data la lunga latenza delle malattie causate dall’amianto,5

A giudicare dai fallimenti di altri conglomerati di amianto, le vittime di Uralita potrebbero dover aspettare molto e il tempo è sicuramente qualcosa che chi soffre di malattie legate all’amianto non ha. Le procedure fallimentari dei giganti dell’amianto degli Stati Uniti e del Regno Unito – rispettivamente Johns Manville e Turner & Newall – hanno impiegato sei anni per risolvere durante i quali sono state congelate le richieste di risarcimento per lesioni personali da amianto. Alla luce del limbo in cui si trovano attualmente gli ex lavoratori dell’Uralita, gli appelli per istituire un regime nazionale di indennizzo per l’amianto sono diventati sempre più urgenti. 6

1 Coemac, l’antica Uralita, dichiarata fallita [Coemac, l’antica Uralita, dichiarata fallita]. 23 novembre 2020.
https://www.libremercado.com/2020-05-12/coemac-antigua-uralita-declarada-concurso-acreedores-1276657568/

2 Malattia maligna correlata all’amianto in una popolazione esposta all’amianto. 9 giugno 2020.
https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1002/ajim.23141

3 Fabbrica di amianto nello spazio Uralita Cerdanyola del Vallès (Catalu) [Fabbrica di amianto Uralita a Cerdanyola del Vallès (Catalogna), Spagna].
https://ejatlas.org/print/uralita-in-cerdanyola-catalonia-asbestos-spain

4 Los scoundrels del Asbestos [I mascalzoni dell’amianto]. 3 ottobre 2020.
https://www.eldiario.es/opinion/zona-critica/canallas-amianto_129_6264581.html

5 Concorso Coemac: Iluitarem per il risarcimento [ Concorso Coemac: Lotteremo per il risarcimento]. 3 febbraio 2020.
https://www.cronda.coop/Actualitat/Noticies/Concurs-de-Coemac-lluitarem-per-les-indemnitzacions

6 Proposta di legge per creare un fondo di risarcimento per le vittime dell’amianto . [Proposta di legge per creare un fondo di risarcimento per le vittime dell’amianto.]. 9 ottobre 2018.
http://www.congreso.es/public_oficial/L12/CONG/BOCG/B/BOCG-12-B-109-4.PDF

 397 total views,  2 views today