Vai al contenuto

Emergenza coronavirus: il servizio di aiuto di psicologi e psicoanalisti

Fonte Ministero Salute 

immagine psicologia

Sopraffatti dalla paura di un virus subdolo che in quattro e quattr’otto ci ha vietato di abbracciarci, stringerci le mani, stare vicini. Straziati dalla conta giornaliera dei morti in ospedale, da scene che sembrano da film di guerra e dal rischio così facile di essere contagiati se non restiamo chiusi in casa. Adesso non mollare è un dovere istintivo, ma è comprensibile che prima o poi il momento di sconforto arrivi per tutti. L’emergenza sanitaria è, dunque, anche un’emergenza psicologica.

L'articolo prosegue alla fonte sul sito del  Ministero della Salute