Un'altra fantastica giornata di sole a Berlino, troppo bella per non riempire i parchi di mamme con bambini al seguito. Rafforzato l'appello per il distanziamento sociale (traduzione pedestre del Sozialdistanzierung) e ulteriori misure di prevenzione. Da oggi, in Germania,  11 milioni di studenti restano a casa per la chiusura delle 43.000 scuole e così anche i 3,7 milioni di piccoli per la chiusura dei 57.000 Kitas. Alcune insegnanti restano negli istituti per seguire i figli di coloro che debbono lavorare per garantire i servizi essenziali. Resteranno aperti solo Supermarket, farmacie, mercati settimanali, drogherie, Case di salute, Poste, stazioni di servizio auto, banche e casse di risparmio nonché grossisti. I ristoranti possono aprire dalle 6 del mattino alle 18 del pomeriggio. Appelli di Senato e Governo per ridurre i contatti in ogni dove e restare a casa il più possibile. Indicazioni per le riserve di viveri, visto che i consumi familiari aumenteranno notevolmente.
Ultimi dati sulla infezione a Berlino (16 marzo): 332 casi di contagiati, 16 isolati in Ospedale, gli altri in isolamento domiciliare. su 332 casi totali 261 hanno una età tra i 25 e i 59 anni.. 29 gli ultrasessantenni contagiati. Casi totali in Germania: 6.012.
Nella città non si vedono ancora segni di particolare preoccupazione.

Mascherine rarissime, misure di precauzione lasciate al vostro buon cuore. Sorprendenti gli scarsi provvedimenti assunti nei luoghi più frequentati, ovvero i supermarket. Commesse che prendono il pane a mani nude, dotati di guanti solo quelli che operano in macelleria, distanze di sicurezza non adottate anche se non costano niente, frutta palpeggiata tranquillamente a mani nude dai clienti. Ho deciso che domani mattina parlo con il capo del supermarket e col mio poco tedesco provo di suggerire qualcosa di utile. Sarà alle prese con gli approvvigionamenti e mi manderà a quel paese, ma ci provo, Probabilmente, non essendoci stati morti e non avendo drammatizzato la cosa, la si sta prendendo un poco troppo gradualmente. Questa modalità non è male perchè la persuasione è molto più efficace della costrizione eppoi il senso tragico non appartiene al loro carattere, ma sarebbe utile che le autorità persuadessero un poco di più, specialmente contando sul fatto che i tedeschi hanno più fiducia nelle loro istituzioni di quanta ne abbiano i popoli mediterranei. La stretta vera praticamente comincia da stasera. Vedremo cosa succede. Sul piano economico i provvedimenti sono stati presi contemporaneamente a quelli sanitari (Berlin dispone di 1045 Beatmungsgeraete r, ovvero respiratori per emergenze). In una città che vive di turismo e terziario saranno cavoli amari e se finora il PIL della Regione, pure in aumento, era al di sotto della media nazionale e moltissimo al di sotto di quello bavarese e amburghese, in futuro non potrà che andare peggio.