Vai al contenuto

Canada vs. Monsanto: pioggia di cause contro Roundup per agenti cancerogeni

FONTE : LAVACA.ORG CHE RINGRAZIAMO 

Un'azione legale di classe si sta muovendo in Canada contro la società GM acquisita da Bayer. Presenta novità riguardanti i processi negli Stati Uniti, dal momento che include la compagnia fantasma che ha scritto documenti sulla trota; espande la gamma di malattie causate da Roundup; ed esorta la Monsanto a realizzare un programma sanitario per monitorare, diagnosticare e curare coloro che si sonoi ammalati utilizzando il prodotto. Le storie dietro un contenzioso da 500 milioni di dollari e il dibattito su un modello tossico che sta iniziando a essere giudicato in tutto il mondo.

Di Anabel Pomar

I problemi legali per Bayer per il suo prodotto Roundup sono tutt'altro che finiti, si moltiplicano. In Canada, uno studio legale ha intentato tre cause legali  per 500 milioni di dollari contro la Monsanto e il suo nuovo proprietario, Bayer.

Le cause includono anche un nuovo imputato: INTERTEK, il consulente che Monsanto Papers  ha smascherato,  ha lavorato per pubblicare documenti falsi scritti da Monsanto ma che sono stati presentati come letteratura scientifica indipendente per interferire con le agenzie di regolamentazione.

Lo studio legale canadese Diamond & Diamond ha tenuto una conferenza stampa il 20 novembre e ha annunciato che ci sono già più di 70 persone che integrano l'azione collettiva, anche se calcolano che il numero sarà notevolmente ampliato. Come è accaduto negli Stati Uniti, dove le 1.100 richieste esistenti al momento dell'acquisizione della Monsanto da parte di Bayer sono salite a 42.700. Bayer AG, nella sua ultima relazione trimestrale agli azionisti, ha comunicato tale cifra e ha confermato di aver affrontato casi in Canada, sebbene abbia menzionato solo 9 casi.

I querelanti della nuova azione collettiva subiscono vari tipi di cancro che sostengono siano stati prodotti dall'erbicida più usato in Argentina: Roundup. La particolarità di queste denunce è che non si concentrano solo su un tipo di cancro - il linfoma non Hodgkin come stava accadendo negli Stati Uniti, ma si estendono anche ad altri tipi di tumori: gastrico, mammario, polmonare, cerebrale, leucemia, prostata e cellulare renale, tra gli altri.

La presentazione giudiziaria ha accuse simili a quelle fatte negli Stati Uniti - dove la Monsanto ha ricevuto tre sentenze. Sottolinea che la società era a conoscenza del danno cancerogeno di Roundup, non proteggeva gli utenti nascondendo tali informazioni e interferendo con lo sviluppo scientifico per evitare di conoscere quel pericolo.

Cosa sostengono i querelanti?

I querelanti affermano che gli imputati hanno negligentemente collocato Roundup nel circuito commerciale canadese; nascosto i rischi di cancro e altri rischi per la salute, anche attraverso la "scrittura fantasma" segreta di articoli su riviste scientifiche fornite al Ministero della Salute del Canada; Roundup negligentemente testato e agito con sprezzante disprezzo per la sicurezza dei canadesi; Fornito studi su Roundup alle autorità di regolamentazione in relazione alla sicurezza che sono stati falsificati, fuorvianti, hanno nascosto informazioni cruciali e dove sono stati manipolati i gruppi di controllo; gli imputati »hanno scritto in forma fantasma» studi che hanno assicurato la sicurezza di Roundup per ottenere la nuova approvazione delle autorità di regolamentazione in Canada;

Molto più dei soldi

Le cause legali in Canada hanno diverse peculiarità. L'inclusione dei tipi di tumori descritti sopra - finora non presentati negli Stati Uniti -; Richieste dei richiedenti che vanno oltre il risarcimento finanziario per danni che richiedono più del denaro, ad esempio che la Monsanto e le altre società convenute sono responsabili della realizzazione di un programma sanitario per il monitoraggio, la diagnosi e il trattamento dei malati per l'utilizzo di Roundup; e l'incorporazione di un nuovo imputato: INTERTEK, la società di consulenza che ha aiutato la Monsanto a piantare carte spazzatura che ancora oggi consentono l'approvazione del glifosato sulla base di tali lavori.

Il testo giudiziario presentato in Canada afferma che la Monsanto ha assunto INTERTEK per confondere l'opinione pubblica e il Ministero della Salute con false accuse di sicurezza. Tale interferenza nell'autorità di regolamentazione ha consentito a Roundup di essere approvato fino al 2032 esponendo i cittadini ai rischi cancerogeni dell'erbicida.

Dozzine di messaggi interni della Monsanto, pubblicati il ​​1 agosto dagli avvocati degli attori negli Stati Uniti contro la società , rivelano come la Monsanto ha lavorato con INTERTEK per indurre la rivista scientifica "Critical Reviews in Toxicology" a pubblicare una presunta recensione "indipendente" sugli effetti di Roundup sulla salute. La revisione, pubblicata insieme a quattro documenti secondari in un supplemento speciale di settembre 2016, mirava a confutare la valutazione del 2015 dell'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) che classificava il glifosato come probabile cancerogeno.

I dettagli dei casi presentati

-Le persone che guidano l'ordine in BC (British Columbia) sono:

Barry W. Miller, 76 anni. Un produttore che ha usato Roundup nelle sue fattorie in BC e Alberta. Gli è stata diagnosticata la leucemia a gennaio 2019.

Genevieve Duncan, 78. Ha il cancro ai polmoni e NHL. Insieme a suo marito hanno lavorato per anni sulla manutenzione di un campo da golf con Roundup.

Thomas Penner, 35 anni. Gli fu diagnosticato un linfoma non Hodking all'età di 30 anni. È in remissione. È un produttore e lavora nella fattoria di famiglia dove è stato utilizzato Roundup.

Barbara Smolnicki, 68 anni. Lavoro a Home & Garden RONA per 18 anni, dove è stato esposto a Roundup. Le è stato diagnosticato un linfoma non Hodking,

Tutti i querelanti, chiariscono gli scritti giudiziari, hanno utilizzato il prodotto secondo le specifiche della Monsanto.