Vai al contenuto

Morto al primo giorno di lavoro, si va a processo

 

Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo
La tragedia dell'agosto 2018 al cementificio Buzzi di Fanna. La Procura della Repubblica di Pordenone ha richiesto il rinvio a giudizio per il titolare e un dirigente della ditta per la quale il 37enne Donato Maggi aveva iniziato a lavorare.

L'ARTICOLO PROSEGUE ALLA FONTE SU UDINETODAY