Vai al contenuto

I Diktat dell’amianto della politica estera russa

fonte International Ban Asbestos Secretariat che ringraziamo

Nel tentativo disperato di sostenere l'industria dell'amianto in una fase di indebolimento del paese, il governo russo ha fatto ricorso a tattiche energiche contro i piani dei governi asiatici di proteggere le popolazioni vietando le importazioni di questo noto cancerogeno. La mossa più recente è stata oggetto di un articolo in lingua russa pubblicato l'8 agosto 2018, che dettagliava le minacce di embargo verso le importazioni dalla Russia di biancheria intima vietnamita come rappresaglia per l'attuazione di una norma con scadenza al 2023 che aveva l'obiettivo di vietare l'uso di prodotti da costruzione contenenti amianto in Vietnam . In risposta alle consultazioni sul divieto, le importazioni vietnamite di amianto dalla Russia sono diminuite da 49.000 tonnellate nel 2016 a 22.000 tonnellate nel 2017; dal 2014 al 2016, le importazioni di amianto russo verso il Vietnam sono state in media di 50.000 tonnellate / anno il cui valore è stato valutato a 30 milioni di dollari. (1)

Non si sa ancora quale azione, se del caso, il Vietnam prenderà in considerazione questo chiaro esempio di imperialismo commerciale.

Alla fine dello scorso anno (2017), la Russia ha bruscamente interrotto le importazioni di tè dallo Sri Lanka, causando una grave minaccia per l'economia dello Sri Lanka. Appena 2 giorni dopo il governo dello Sri Lanka ha annunciato la sua decisione di rinviare il divieto delle importazioni di amianto dalla Russia. Lo Sri Lanka aveva in precedenza annunciato la graduale eliminazione dell'amianto a partire dal 1 ° gennaio 2018 con un divieto totale previsto per il 2024. Commentando le azioni della Russia, Sharan Burrow, Segretario generale della Confederazione internazionale dei sindacati (CIS), ha dichiarato:

"L'imposizione dell'amianto crisotilo non voluta su una nazione non è un commercio equo, è un omicidio colposo. I sindacati di tutto il mondo detestano questo cinico ricatto economico. La Russia non deve e non può permettersi di fare un buco nelle regole del commercio equo. "( 2)

L'importanza del mercato indiano dell'amianto per gli esportatori russi non può essere sopravvalutata. L'India è il maggiore importatore di amianto al mondo con importazioni annue tra il 2014 e il 2016 superiori a 350.000 tonnellate; le vendite di amianto in India durante questo periodo hanno rappresentato circa il 25% del consumo globale. (3 )

Nel febbraio 2017, uno studio di fattibilità è stato diffuso in India a selezionati stakeholder, escludendo nella diffusione gli attivisti per la messa al bando dell'amianto. Questo studio che ha delineato le proposte per un accordo di libero scambio tra l'Unione economica eurasiatica - Russia, Bielorussia, Kazakistan, Armenia e Kirghizistan - e la Repubblica di L'India che avrebbe dato alla Russia e al Kazakistan accesso illimitato e senza restrizioni al più grande mercato nazionale dell'amianto, in cambio del quale l'India sarebbe stata autorizzata a fornire senza alcun dazio alcun prodotto come tè, cetrioli, cetriolini, uva e concentrati di caffè. Sono state fatte indagini sullo stato di questa proposta.

Dal corso dell'azione sopra descritta, è chiaro che il governo di Vladimir Putin si trova a fianco degli interessi costituiti dall'amianto del paese. Sembra avere uno strano alleato alla Casa Bianca: il presidente Trump è stato un riferimento nel suo continuo sostegno per l'amianto nel corso degli anni. Trump ha affermato che l'amianto era "sicuro al 100%, una volta applicato" nel suo libro The Art of the Comeback (1997). Secondo Trump, l'amianto era stato ingiustamente diffamato: "Credo che il movimento contro l'amianto sia stato guidato dalla mafia, perché spesso le società legate alla mafia facevano la rimozione dell'amianto" 4.Nuove proposte presentate quest'estate dall'Agenzia per la protezione dell'ambiente che potrebbe vedere l'aumento dell'uso dell'amianto negli Stati Uniti ha provocato una tempesta di notizie che non mostra segni di diminuzione. Sono sicura che in tempi talmente turbolenti il ​​Cremlino è rassicurato dalla presenza di un alleato alla Casa Bianca.

1 ХРИЗОТИЛ. Асбест против трусов. Россия поставит "шлагбаум" для нижнего белья из Вьетнама
[CHRYSOTILE. Asbestos for underwear. Russia will stop Vietnamese underwear imports in retaliation for asbestos ban]. August 8, 2018.
https://life.ru/t/%D0%B1%D0%B8%D0%B7%D0%BD%D0%B5%D1%81/1141663/
asbiest_protiv_trusov_rossiia_postavit_shlaghbaum_dlia_nizhniegho_bielia_iz_vietnama

2 Media Release. Economic blackmail by Russia against Sri Lanka’s asbestos ban decision slammed by international trade unions and health networks. January 3, 2018.
http://ibasecretariat.org/media_release_blackmail_of_sri_lanka_re_asb_ban_jan_3_2018.pdf

3 United States Geological Survey. Asbestos Trade Data. 2018.
Kazan-Allen L. Twenty-first Century Diplomacy: Asbestos for Gherkins. February 17, 2017.
http://ibasecretariat.org/lka-twenty-first-century-diplomacy-gherkins-for-asbestos.php

4 Milman O. Russian mining firm puts Trump's face on its asbestos products. July 11, 2018.
https://www.theguardian.com/us-news/2018/jul/11/asbestos-trump-face-seal-uralasbest-russia