Vai al contenuto

Sostenibilità ambientale ed economia circolare nel tessile

Fonte Arpatnews

Segnalazione articolo 

L’industria tessile è in crescita, aumentano i volumi dei beni prodotti, il giro d’affari e il numero di persone che lavorano nel settore, ma il comparto è ancora molto ancorato al modello di economia “produci-usa-getta” e molti cominciano a sostenere la necessità di una riconversione verso un modello economico di tipo circolare. Arpatnews ha intervistato Laura Fiesoli, responsabile della Sezione Contemporanea del Museo del tessuto di Prato.

L'articolo prosegue alla Fonte Ambiente Informa - Snpa