Vai al contenuto

Distacco dei lavoratori e tutela salute e sicurezza: modifiche alla direttiva 96/71/CE

FONTE INSIC
Entra in vigore il 30 luglio 2020, la Direttiva 2018/957 del Parlamento europeo e del Consiglio che apporta modifica alla direttiva 96/71/CE relativa al distacco dei lavoratori nell'ambito di una prestazione di servizi.
Nella direttiva compare un importante riferimento alla sicurezza sul lavoro: l'articolo 1 della Dir. 2018/957 aggiunge all'art. 1 (campo di applicazione) della Dir. 96/71/CE l'importante previsione di stabilire disposizioni obbligatorie riguardanti le condizioni di lavoro e la tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori distaccati durante il loro distacco in relazione alla libera prestazione dei servizi, che devono essere rispettate.
L'Articolo prosegue alla fonte INSIC.IT