GB. Come vanno le cose in Inghilterra. Notizie dalla Newsletter Risks del TUC

1) I lavoratori di Ryanair chiedono la fine delle “tragedie ripetute”

I lavoratori dell’aeroporto John Lennon di Liverpool hanno manifestato l’8 novembre in onore della loro collega, Cinzia Ceravolo, che è stata uccisa mentre attraversava la pericolosa Hale Road della città nell’agosto di quest’anno dopo aver lasciato il lavoro. I membri di Unite, a cui si sono uniti i membri del GMB che lavorano all’aeroporto, sono arrabbiati per il fatto che, nonostante le ripetute tragedie, non sia stata intrapresa alcuna azione per rendere sicuro lo svincolo. Unite afferma che centinaia di residenti locali hanno aderito alla lettera aperta del sindacato al sindaco di Liverpool, Joanne Anderson, esortandola a utilizzare la quota della città nell’aeroporto per chiedere un punto di attraversamento sicuro a Hale Road. Unite chiede inoltre di eliminare le spese di ritiro e riconsegna in aeroporto. I costi tolgono una grossa fetta ai salari dei lavoratori, costringendoli a trovare modi più economici per andare e tornare dal lavoro, utilizzando inevitabilmente Hale Road.
Unite comunicato stampa e lettera aperta al sindaco .  

Continua a leggere “GB. Come vanno le cose in Inghilterra. Notizie dalla Newsletter Risks del TUC”

 144 total views,  2 views today