Vai al contenuto

Autore : Guido Bianchini  Esperto Uil Ascoli Piceno Sicurezza sul Lavoro

Nel  primo trimestre 2019 le denunce degli infortuni nel nostro Paese sono aumentate dell’1.9% sul 2018, ricordando che il 15% degli infortuni sono invalidanti.
Nel trimestre in esame in numero degli incidenti mortali resta invariato (212) ma i morti sul lavoro restano sempre troppi. In crescita le vittime nella fascia di età 45/54 anni (+28 denunce mortali) e in quella 20/24 anni (+4).
Circa le malattie professionali, sempre nel trimestre in esame, sono state 15.900, 224 in meno sullo stesso periodo dell’anno precedente. >> IL RAPPORTO PROSEGUE >>>  INFORTUNI MARCHE 1TRIMESTRE 2019.pdf

FONTE C.I.I.P.

Il Comitato promotore Tobacco Engame in Italia ha trasmesso al Ministro della Salute, al Commissario Straordinario Istituto Superiore di Sanità, ....

.... al Presidente Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, al Direttore Generale Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali, al Direttore Generale dell’Agenzia Dogane e Monopoli,al Presidente del Comitato Nazionale di Bioetica una richiesta di chiarimenti rispetto alla liceità della sponsorizzazione di società medico-scientifiche da parte dell’industria del tabacco

In allegato la richiesta del Comitato Promotore