Vai al contenuto

FONTE  NUPGE.CA

"Se parli con qualcuno in prima linea, ti diranno che vedono l'impatto del burnout ogni giorno - lo hanno sperimentato da soli o lo hanno visto nei loro colleghi". - Michelle Gawronsky, Presidente del MGEU

Winnipeg (21 agosto 2018) - Un recente studio conferma ciò che il governo Manitoba e l'Unione dei dipendenti generali (MGEU / NUPGE) ha affermato a nome degli assistenti sanitari da anni: nonostante una forte convinzione delle loro capacità professionali e soddisfazione nel loro lavoro , sono ad alto rischio di burnout.

Lo studio, condotto da Carole A. Estabrooks e Stephanie A. Chamberlain e  pubblicato sull'International Journal of Nursing Studies , ha esaminato circa 1.200 assistenti sanitari di 30 case di cura personale nel Canada occidentale. Scoprirono che gli assistenti sanitari, nonostante trovassero un senso nel loro lavoro e credevano fortemente nelle loro capacità professionali, erano ad alto rischio di esaurimento emotivo.

"Nel nostro studio, abbiamo riscontrato che gli assistenti sanitari lavorano in modo efficiente, a volte in condizioni difficili e con la forte sensazione che ciò che fanno è significativo - ma il rischio di esaurimento è grande."

Studio focalizzato esclusivamente sul lavoro di assistenti sanitari

Come sottolinea correttamente Estabrooks e Chamberlain, il ruolo degli assistenti sanitari è fondamentale per la qualità dell'assistenza negli ospedali e per la qualità della vita dei residenti nelle case di cura. Tuttavia, fino a poco tempo fa, il problema non ha ricevuto l'attenzione che merita perché quando viene studiata la forza sanitaria, in genere assistenti sanitari e infermiere registrate vengono raggruppati insieme dai ricercatori. Quando si concentra uno studio specifico sugli assistenti sanitari, si scopre che il burnout in Canada è dilagante, "affermano Estabrooks e Chamberlain.

"Raccomando i ricercatori per aver esaminato questo importante problema", afferma Michelle Gawronsky, Presidente di MGEU. "Se parli con qualcuno in prima linea, ti diranno che vedono l'impatto del burnout ogni giorno - lo hanno sperimentato da soli o lo hanno visto nei loro colleghi di lavoro". ...continua a leggere "Canada: recenti studi hanno rilevato che gli/le assistenti sanitari/e sono ad alto rischio di burnout"

Mercoledì 29 agosto sarà presentata al 20° Congresso IEA a Firenze
la versione inglese di Aging EBook
che può essere scaricata in formato pdf da questo sito

La presentazione di Olga Menoni con Rinaldo Ghersi e Susanna Cantoni, alle 9:45 presso la sala Cimabue del Palazzo Affari, all'interno della sessione "Aging 02 - Education and Training_others"

Fonte :  International Building and Wood's Workers

L'International Building and Wood's Workers è stata informata dal Supreme Committee for Delivery and Legacy in Qatar che un lavoratore migrante nepalese di 23 anni è stato ucciso ieri mattina, il 14 agosto, mentre lavorava al sito del progetto di Al Wakram Stadium. , una delle strutture per i giochi della Coppa del Mondo 2022.

La famiglia è stata informata sia dal Comitato Supremo che dai contraenti. Il BWI esprime le sue più sentite condoglianze alla famiglia della vittima.

La BWI è stata invitata dal Comitato Supremo a partecipare alla sua indagine indipendente sulla natura e la causa dell'incidente come parte del nostro accordo di cooperazione congiunta.

BWI è stata anche in contatto con BESIX, una società di costruzioni con sede in Belgio, con la quale BWI ha un accordo quadro internazionale. SIXCO, una sussidiaria di BESIX, è una delle joint venture responsabili del progetto dello stadio Al Wakrah. Stanno anche studiando l'incidente.

La BWI è impegnata a lavorare con tutti i partner e le parti interessate in Qatar per garantire la sicurezza e la salute dei lavoratori edili in Qatar.