Inghilterra. Il personale sanitario è “stretto” dalle pressioni della pandemia

Fonte : Newsletter Risks TUCNumero 1027 – 4 gennaio 2022

Più di due terzi (69%) del personale sanitario afferma di aver subito un esaurimento durante la pandemia e tre su cinque (62%) si sentono sopraffatti dopo turni lunghi e intensi, secondo un sondaggio UNISON. I risultati del sondaggio, pubblicati il ​​23 dicembre 2021 e basati sulle risposte di oltre 10.000 dipendenti sanitari in Galles, Inghilterra e Irlanda del Nord, mostrano che la metà (51%) copre più turni a causa della carenza di personale. È probabile che questa situazione peggiori poiché i lavoratori del SSN si ammalano di varianti omicron e delta nelle prossime settimane, ha affermato UNISON. Il sondaggio ha rilevato che quattro operatori sanitari su dieci (40%) hanno dovuto assentarsi dal lavoro per motivi di salute mentale durante la pandemia. 

Continua a leggere “Inghilterra. Il personale sanitario è “stretto” dalle pressioni della pandemia”

 404 total views

Etui. Rischi psicosociali in Europa

 

Punti chiave

  • I rischi psicosociali (PSR) stanno colpendo sempre più tutti i settori in tutti gli Stati membri. Gli effetti dei rischi psicosociali possono essere duraturi e avere impatti sia fisici che psicologici sulla vita dei lavoratori (come depressione, disturbi muscoloscheletrici o burnout).
  • I datori di lavoro hanno l’obbligo e l’obbligo di proteggere la sicurezza e la salute dei lavoratori in tutti gli aspetti del lavoro. Gli Stati membri, tuttavia, non condividono norme e principi comuni giuridicamente vincolanti in materia di rischi psicosociali. Ciò si traduce in una tutela giuridica diseguale per i lavoratori.
  • Esempi nazionali di regolamentazione dei rischi psicosociali mostrano che è possibile una legislazione efficace. Questi esempi possono essere fonte di ispirazione per (ri)avviare la discussione per l’adozione di una direttiva specifica sui rischi psicosociali, che stabilisca regole comuni volte a migliorare la sicurezza e la salute dei lavoratori e incoraggiare la prevenzione organizzativa di questi crescenti rischi. Continua a leggere “Etui. Rischi psicosociali in Europa”

 996 total views,  2 views today