Difendere l’uguaglianza di genere durante la pandemia

Fonte Industriaall-Union

8 marzo 2021 La crisi sanitaria ed economica provocata dal Covid-19 rischia di esacerbare le disuguaglianze di genere e i guadagni ridotti hanno fatto rischiare di perdere. I sindacati devono agire.

Gli studi I LO mostrano che durante le crisi precedenti, quando le donne perdono il lavoro, il loro impegno nel lavoro di assistenza non retribuito aumenta. Quando i posti di lavoro scarseggiano, alle donne vengono spesso negate le opportunità di lavoro disponibili per gli uomini. Maggiore è la perdita di posti di lavoro durante la fase di blocco e maggiore è la scarsità di posti di lavoro all’indomani della crisi del Covid-19, più difficile sarà la ripresa dell’occupazione femminile.

A livello globale, le donne sono state più colpite dalla disoccupazione rispetto agli uomini. Nel 2020, la perdita di posti di lavoro per le donne è del 5%, contro il 3,9% per gli uomini. Quasi il 40 per cento di tutte le donne occupate lavora in settori duramente colpiti, compreso il settore dell’abbigliamento. Continua a leggere “Difendere l’uguaglianza di genere durante la pandemia”