I rischi incalcolabili delle riaperture chieste da Salvini

Autore:  Ivan Cavicchi  ( grazie,  Ivan )

Fonte Il Manifesto che ringraziamo  – ( edizione 20 aprile 2021 )

 

Pandemia. Risulta del tutto discutibile che per rispondere ai sostegni economici che non si è riusciti a mettere in campo, si debba rischiare di rimettere in moto la pandemia, in piena campagna vaccinale e per giunta alla soglia dell’estate

Vorrei provare a dare una definizione politica del “rischio calcolato” in base al quale, come è noto, il governo ha deciso di dare inizio, nella situazione epidemiologica data, alle riaperture.
Parliamo del maggior numero di contagi, di ricoveri e quindi di morti, che possono essere causati da una riapertura probabilmente intempestiva delle attività economiche, decisa da un governo che, sulla base di forte pressioni della piazza e della destra, ha deciso per ragioni di consenso di ignorare le evidenze scientifiche disponibili.

Se i tempi delle riaperture non sono più decisi tenendo conto delle evidenze scientifiche, allora si può dire che il “rischio ragionato” altro non è che il tributo in termini di vite umane che il governo ha deciso di pagare alle ragioni elettorali della destra.

Continua a leggere “I rischi incalcolabili delle riaperture chieste da Salvini”

Les applications de traçage des contacts pour le COVID-19 : comment éviter que la vie privée ne devienne la prochaine victime rendra possible le traçage des contacts »

 

ETUI Policy Brief N°5/2020
Politiques économiques, sociales et de l’emploi en Europe

Les applications de traçage des contacts pour le COVID-19 : comment éviter que la vie privée ne devienne la prochaine
victime rendra possible le traçage des contacts ». Le 21 avril, le Premier ministre néerlandais Mark Rutte a déclaré que le développementes applications de traçage du COVID-19 se poursuivrait, en dépit  du fait que sept de ces applications ont été testées et qu’aucune d’entre elles n’a réussi à répondre aux exigences en matière de sécurité, de respect de la vie privée et de fiabilité.
Aída Ponce Del Castillo

IL DOCUMENTO