Fonte Unite

La Public Health England (PHE) e il suo personale dedicato sono stati schierati come  "capro espiatorio"  per il pasticcio dei ministri sulla gestione della pandemia di coronavirus, ha dichiarato oggi (lunedì 17 agosto) Unite, il più grande sindacato di Gran Bretagna e Irlanda.

Unite, che è il sindacato capofila per i dipendenti della PHE, ha affermato che invece di fondere la PHE in un nuovo organismo incaricato di prevenire future pandemie, la PHE dovrebbe continuare nel suo ruolo attuale e il denaro tagliato dal suo budget dal governo dovrebbe essere ripristinato .

Unite ha anche affermato che dovrebbero esserci adeguate consultazioni con i sindacati sul futuro di PHE, un'agenzia esecutiva del Dipartimento della sanità e dell'assistenza sociale. Unite fortemente contesta i rapporti dei media secondo cui i sindacati sono stati consultati.

 L'ufficiale nazionale per la salute di Unite Jackie Williams ha dichiarato: "È chiaro che la Public Health England e il suo personale dedicato si stanno schierando per non essere il capro espiatorio per i continui pasticci di Boris Johnson e dei suoi ministri da quando è emerso il coronavirus all'inizio dell'anno.

“Il catalogo degli errori va dal ritardo al blocco a marzo al fallimento di avere un cosiddetto sistema di test-and-trace" world beating "entro giugno.

“Nella loro disperazione di trovare qualcuno o qualsiasi organizzazione da incolpare per i propri fallimenti, Boris Johnson e il segretario per la salute e l'assistenza sociale Matt Hancock stanno mettendo in fila il PHE e il suo staff perchè  divenga  il capro espiatorio.

 “Pensiamo che l'agenda sottostante qui sia la futura privatizzazione del servizio nazionale di infezione del PHE - il governo Tory è ossessionato dalla privatizzazione del NHS che si è dimostrato altamente imperfetto e non un buon uso del denaro dei contribuenti.

“Chiediamo alla PHE di continuare nel suo ruolo attuale e di consentirle di svolgere il suo lavoro vitale, piuttosto che spendere enormi quantità di tempo, sforzi e denaro per riorganizzare le strutture sanitarie pubbliche inglesi nel mezzo di una pandemia globale.

“Chiediamo anche il ripristino dei drastici tagli al suo bilancio negli ultimi anni. La mancanza di consultazione è sia spaventosa che offensiva.

"Il PHE ha bisogno delle risorse per svolgere il lavoro per cui è stato progettato, ovvero proteggere la salute pubblica delle persone in Inghilterra, senza interferenze politiche inadeguate".

ENDS

Unite è il più grande sindacato di Gran Bretagna e Irlanda con membri che lavorano in tutti i settori dell'economia. Il segretario generale è Len McCluskey.