Links a Siti e a Banche Dati

 

Afeva Emilia Romagna

Associazione famigliari delle vittime dell’amianto dell’Emilia Romagna 


AiNTS

Associazione italiana Non Technical Skill


AIRESPSA 

Associazione Italiana Responsabili Servizi Prevenzione e Protezione in Ambiente Sanitario


AITeP

Il sito della Associazione Italiana Tecnici della Prevenzione.


Associazione Ambiente Lavoro


Banca delle Soluzioni


C.I.I.P

Consulta Interassociativa Italiana per la Prevenzione (CIIP)


EPICENTRO

Il portale dell’epidemiologia per la sanità pubblica a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell’Istituto superiore di sanità


 

ETUI

SANTÉ ET SÉCURITÉ

23 % des travailleurs européens considèrent que leur sécurité ou leur santé est menacée à cause de leur travail. Ce chiffre montre que les conditions de travail en Europe ne s’améliorent pas. Malgré la diminution des emplois industriels au profit des emplois de services, l’exposition aux risques physiques classiques — bruit, produits dangereux, port de charges lourdes, etc. — persiste. Dans cette section, nous présentons une sélection de nouvelles sur les conditions de travail et la santé et sécurité au travail, et nous vous tenons au courant de nos activités de recherche dans ce domaine.

ETUI 

 

HEALTH & SAFETY – WORKING CONDITIONS

23% of European workers believe that their safety or their health is at risk because of their work – a figure which shows that working conditions in Europe are not improving. And even though manufacturing employment across Europe is shrinking and losing ground to service jobs, exposure to traditional physical hazards – noise, dangerous goods, heavy lifting, etc. – has not gone away. In this section we monitor latest news and highlight our research activities on working conditions and occupational health and safety.

ETUI 


Inchiesta

Il primo numero della rivista Inchiesta, trimestrale diretto da Vittorio Capecchi, uscì nel gennaio 1971 edita da Dedalo (Bari): è quindi una rivista che ha da poco compiuto quaranta anni. Per conoscere più in dettaglio come avvenne la sua nascita si rinvia al testo scritto da Vittorio Capecchi. La rivista ha attraversato tre fasi. La prima fase è stata quella iniziata negli anni ’70 fino alla metà degli anni ’80. In quegli anni la rivista appoggiò le iniziative della FLM (il sindacato unitario dei metalmeccanici) dalle 150 ore alle inchieste sulla salute, dalle indagini in fabbrica per fare le conferenze di produzione alle ai corsi di formazione dei quadri sindacali. Capecchi in quel periodo era responsabile dell’Ufficio studi della FLM oltre ad avere la cattedra di sociologia e occuparsi di modelli matematici (il primo numero dell’altra sua rivista Quality and Quantity era uscito nel 1966). In quella prima fase la rivista propose un diverso modo di fare inchiesta e diventa un punto di riferimento per discipline diverse (sociologia, economia, pedagogia, psichiatria, psicologia sociale).


IRSST

Premier centre de recherche en SST au Canada, l’Institut de recherche Robert-Sauvé en santé et en sécurité du travail (IRSST) mène et finance des recherches pour éliminer les risques d’atteinte à la santé et à la sécurité des travailleurs et pour favoriser leur réadaptation


News Prevenzione Podcast

Notizie sulle Politiche per la Salute || Podcast Audio di Diario Prevenzione


Olympus

Olympus è l’Osservatorio per il monitoraggio permanente della legislazione e giurisprudenza sulla sicurezza del lavoro costituito presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo


Osservatorio indipedente morti sul lavoro

Independent Observatory of Bologna deaths at work in Italy


PinC | Prevenzione in Corso

“Prevenzione in Corso” – Giornale di metodi e pratiche per le tecniche della prevenzione, è la prima rivista italiana a coprire il campo delle Tecniche della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro.Vi sono raccolti i risultati più rilevanti delle ricerche effettuate in questo settore dando anche spazio ai lavori delle tesi di laurea per offrire un’occasione di pubblicazione a chi si affaccia al mondo di questa professione. Il comitato editoriale ha inoltre ritenuto opportuno destinare maggiore risalto ai metodi e alle pratiche più innovative.


Perspectives interdisciplinaires sur le travail et la santé (PISTES)

est une revue scientifique interdisciplinaire électronique en libre accès, de langue française, s’intéressant aux aspects sociaux et humains du travail et à leurs liens avec la santé des personnes et les organisations. Elle privilégie les approches de recherche prenant en compte le travail réel et s’intéresse particulièrement aux thématiques innovantes sur le travail et la santé. Elle vise également à favoriser les rapprochements et à faciliter les échanges entre les praticiens et les chercheurs dans divers domaines en lien avec le travail et la santé.


PuntoSicuro.it


Rs-Ergonomia


Salute Internazionale

è un progetto sostenuto in primo luogo dai Curatori e dai Collaboratori che offrono il proprio impegno ai lettori, in ciò sostenuti anche dalle istituzioni di appartenenza. Le opinioni espresse dagli autori, però, non impegnano gli enti ai quali sono affiliati.
Si ringraziano in particolare,  il Laboratorio Management e Sanità (MeS) della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e l’Istituto di Igiene dell’Università Cattolica di Roma, due Istituti che hanno permesso al progetto di andare avanti, garantendogli la tranquillità economica necessaria.


Società Nazionale degli Operatori della Prevenzione  SNOP


Santè et Travail


Santé au Travail 


Blog Lavoro Salute