giovedì 02 aprile 2015
you are here: Home arrow Privacy
Privacy
Inserito da Administrator   
lunedì 28 febbraio 2005
Diario per la Prevenzione e diarioprevenzione magazine sono piccoli portali senza scopi di lucro di ogni fattispecie.
Diario per la Prevenzione e diarioprevenzione magazine rispettano le norme della privacy, L.675/96 e successive modificazioni. I dati essenziali raccolti nel modulo per la registrazione al portale servono esclusivamente per la corretta gestione dello stesso. L''unico dato "sensibile" obbligatorio è la email dell''utente che serve a identificare l''utente quando accede ai servizi del portale per evitare un uso improprio degli stessi.

-------

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 DEL D.LGS. N.196/2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali".
 Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003, i dati personali forniti verranno trattati come segue: FINALITA' DEL TRATTAMENTO La raccolta ed il trattamento dei dati personali sono effettuati per l'iscrizione al sito e la gestione dell'account (recupero password dimenticate, invio di comunicazioni, ecc.).
 MODALITA' DEL TRATTAMENTO Il trattamento dei dati per le suddette finalita': a) e' realizzato attraverso operazioni o complessi di operazioni indicate dall'art. 4 del D.Lgs. n. 196/2003; b) e' effettuato con l'ausilio di mezzi elettronici idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza; c) e' svolto dall'amministratore di questo sito o da personale da questo direttamente incaricato.
CONFERIMENTO DEI DATI Il conferimento dei dati richiesti e' assolutamente facoltativo, salvo quanto previsto nel punto successivo. RIFIUTO DI CONFERIRE I DATI L'eventuale rifiuto di conferire i dati personali da parte dell'interessato comporta l'impossibilita' di completare l'iscrizione al sito ed ai servizi ad esso collegati. COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI I dati raccolti potranno essere oggetto di comunicazione e diffusione al personale preposto all'amministrazione del sito ed alla sua manutenzione, responsabile di tale procedimento o, comunque, in esso coinvolto per ragioni di servizio, senza che sia necessario il consenso del soggetto interessato; DIRITTI DELL'INTERESSATO L'art. 13 del D.lgs. 196/2003, riconosce all'interessato i seguenti diritti: - diritto di essere informato circa l'esistenza o meno presso l?amministrazi'one di dati che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile (art. 7, comma 1), la loro origine (art. 7, comma 2, lettera a), le finalita' e le modalita' del trattamento (art. 7, comma 2, lettera b), la logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici (art. 7, comma 2, lettera c); - diritto di essere informato circa i dati identificativi del titolare, del responsabile (art. 7, comma 2, lettera d) e del rappresentante (art. 5, comma 2); - diritto di essere informato dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venire a conoscenza i'n qualita' di titolari, di responsabili o di incaricati (art. 7, comma 2, lettera e); - diritto di ottenere l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi abbia interesse, l'integrazione dei dati (art. 7, comma 3, lettera a); - diritto ad ottenerne la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compreso quelli di cui non e' necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati (art. 7, comma 3, lettera b); - diritto ad ottenerne l'attestazione che le operazioni di cui all'articolo 7, comma 3, lettere a) e b) della legge sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato (art. 7, comma 3, lettera c); - diritto di opporsi, in tutto o in parte, al trattamento dei dati per motivi di legittimita' e ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o ricerche di mercato o di comunicazione commerciale (art. 7, comma 4, lettere a) e b); - diritto al risarcimento del danno cagionato per l'effetto del trattamento di dati personali (art. 15); - diritto di ricorrere all'autorita' giudiziaria o al Garante per far valere i diritti sopra elencati (art. 141 e 145).
TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO Titolare e responsabile del trattamento dei dati e' l'amministratore di questo sito, raggiungibile all'indirizzo:

gino_rubini@er.cgil.it
 

 
Ultimo aggiornamento ( martedì 15 marzo 2005 )
Notizie Salute Sicurezza Lavoro Ambiente 2015
Newsletter


Vuoi ricevere la newsletter

di diario prevenzione 

gratuita nella tua email ?


Iscriviti


La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa quindicinale contenente le principali novità pubblicate sui maggiori siti che di prevenzione dei rischi sul lavoro. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.
L'iscrizione alla newsletter consente ai lettori e alle lettrici di proporre tematiche sulle quali saranno svolti approfondimenti e pubblicati dossier 







RLS FIOM



ASSEMBLEA NAZIONALE RLS DELLA FIOM CGIL

FIRENZE 10 APRILE

L'IMPORTANTE E' LA SALUTE
PER UN LAVORO IN QUALITA' E IN SICUREZZA
PER LA TUTELA DELL'AMBIENTE

PROGRAMMA LAVORI




MISURARE LA FATICA ...
MISURARE LA FATICA NEL LAVORO, INTERVISTA A ROBERTO BENNATI ESPERTO DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO, COLLABORATORE FIOM CGIL EMILIA ROMAGNA

A Roberto Bennati, esperto di organizzazione del lavoro che collabora da anni con la FIOM CGIL EMILIA ROMAGNA, abbiamo chiesto di fare il punto sulla trasformazione  delle condizioni di lavoro nel corso degli ultimi anni e sugli scenari attesi dopo l'approvazione del Jobs Act.

Le domande che gli abbiamo posto:

- In questa fase stanno cambiando anche gli strumenti di misura della prestazione lavorativa fisica e congnitiva sia del singolo lavoratore sia del lavoro di gruppo ?
- Scientificità o arbitrio nella definizione dei nuovi standard ISO in materia di metrica e odl ? 
- Quali sono gli strumenti a disposizione dei lavoratori e delle lavoratrici per essere a conoscenza regolare la propria prestazione lavorativa ? Quale contrattazione possibile dopo il Jobs Act ?
- Cosa potrebbe e/o dovrebbe fare il sindacato per dotarsi e dotare i lavoratori di una strumentazione efficace per la contrattazione della metrica , degli orari dei turni, dei carichi di lavoro... ?
- Esperienze e considerazioni su percorsi possibili per contrattare condizioni di lavoro dignitose in quest'epoca storica 





Interviste
E' online

L'intervista audio al Dott. Giorgio Di Leone, medico del lavoro e Presidente della SNOP - Società Nazionale degli Operatori della Prevenzione su questi temi 

- stato dell'arte e prospettive  della prevenzione in materia di salute e sicurezza sul lavoro in questa crisi prolungata che ha messo in difficoltà imprese e istituzioni;

- le linee del Governo in materia di lavoro quali effetti avranno sia sul sistema istituzionale di prevenzione sia nei luoghi di lavoro;

- quali iniziative e progetti ha in cantiere la Snop per la continuità  dei Servizi di prevenzione delle Asl .


L'INTERVISTA AUDIO ( 33 minuti  audio wav )

Podcast Ipad






Per ascoltare le   puntate del Notiziario Podcast di Diario Prevenzione clicca qui

Se usi Ipad o Iphone clicca qui


********
PODCAST NOTIZIE AMBIENTE LAVORO SALUTE DIARIO PREVENZIONE 19/03/2015.


In questo numero :

- Vogel (Etui), l'Unione Europea ha abbandonato la sicurezza sul lavoro 

- La ricorrenza della MecNavi, una storia tragica da non dimenticare perchè ci parla del mondo di oggi

- MORTI BIANCHE 2015: NON CAMBIA NULLA. 50 VITTIME REGISTRATE A GENNAIO, ERANO 51 NEL 2014. 

- Svizzera. Turni di lavoro al limite per i macchinisti da AREA7.CH

- LA STORIA DELLA PREVENZIONE : Inchiesta 1980 - La programmazione nei servizi territoriali di medicina del lavoro 

- LA STORIA DELLA PREVENZIONE : INCHIESTA N°43 - 1980 - La nuova soggettività operaia nella prevenzione 

- NOTIZIE IN BREVE  



.

********


PODCAST : INVECCHIAMENTO E LAVORO, INTERVISTA AUDIO  AL DOTT. RINALDO GHERSI, MEDICO DEL LAVORO ED ERGONOMO

Intervista al Dott. Rinaldo Ghersi sul tema dell'invecchiamento e lavoro. L'innalzamento delle aspettative di vita e le modifiche delle norme previdenziali costringono al lavoro centinaia di migliaia di persone in condizioni lavorative pesanti che richiedono spesso performances che sono adatte a persone più giovani.


Emeroteca Rss

EMEROTECA RSS
di diario prevenzione



i titoli degli articoli e/o degli abstract appena pubblicati dalle Riviste scientifiche più importanti in materia di ambiente lavoro e salute.

EMEROTECA RSS


Rassegna
 
OH&S GLOBAL NEWS
OH&S GLOBAL NEWS

I nostri bambini. Come proteggerli, come soccorrerli
I nostri bambini. Come proteggerli, come soccorrerli



I contenuti di diario prevenzione sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 2.5 Unported