mercoledì 25 maggio 2016
you are here: Home arrow Notizie arrow Manuali e Strumenti di Lavoro arrow 23/07/12 - Una iniziativa dell'Agenzia europea per la salute e sicurezza nel settore alberghiero....
23/07/12 - Una iniziativa dell'Agenzia europea per la salute e sicurezza nel settore alberghiero.... Stampa E-mail
Inserito da Editor   
domenica 22 luglio 2012
23/07/12 - Una iniziativa dell'Agenzia europea per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro nel settore alberghiero, della ristorazione e del catering


Il settore alberghiero, della ristorazione e del catering (HORECA) è uno dei settori in più rapida crescita in Europa. Nel 2004 questo settore impiegava oltre 7,8 milioni di persone (Eurostat, 2005) e generava un fatturato di oltre 338 miliardi di euro (Eurofound, 2005). I principali operatori sono ristoranti e bar, che danno lavoro a tre quarti dei lavoratori del settore. Tra gli altri operatori si contano i campeggi, gli ostelli e le mense. Nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di piccole imprese, con meno di 10 dipendenti. Le donne costituiscono poco più della metà della forza lavoro. (Eurofound 2005: Hotels and catering - policies, issues and the future - Industria alberghiera e della ristorazione: politiche, problematiche e prospettive future)

I posti di lavoro tendono a essere stagionali, con orari irregolari, retribuzioni basse e scarse prospettive di carriera. Una percentuale elevata delle persone impiegate in questo settore è costituita da giovani.

Le caratteristiche del settore alberghiero e della ristorazione che possono avere conseguenze negative sulla sicurezza e sulla salute sul lavoro (SSL) sono:

    carichi di lavoro pesanti
    posture erette e statiche per periodi prolungati
    contatto con clienti (a volte difficili)
    numerosi turni di lavoro nelle ore serali e notturne e nei fine settimana, a scapito dell'equilibrio vita-lavoro delle persone
    elevati livelli di stress
    lavoro monotono
    molestie e persino violenze da parte di clienti, colleghi e datori di lavoro
    discriminazione verso le donne e gli stranieri.

Vedi info e pubblicazioni al sito dell'Agenzia Europea di Bilbao
< Prec.   Pros. >
Eu Cookies
Informativa Generale sull'applicazione della norma  " Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" (Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014) per saperne di più >>> clicca qui 


Notizie Salute Sicurezza Lavoro Ambiente Maggio 2016
Amianto Convegno
 Convegno sul sistema di cure del Mesotelioma - Bologna 9 Giugno 2016

Promosso da AFeVA Emilia Romagna e CGIL Emilia Romagna       

Con il Patrocinio dell'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna

La presa in carico globale del paziente - organizzazione sanitaria, cure e ricerca 

AMIANTO E MESOTELIOMA: combatterli assieme

Per una rete integrata del sistema delle cure del mesotelioma in Emilia-Romagna


Giovedì 9 giugno 2016

ORE 10.00 – 13.30

Bologna

Sala “C-D” Regione Emilia-Romagna

Viale della Fiera, 8

Programma Lavori


Newsletter


Vuoi ricevere la newsletter

di diario prevenzione 

gratuita nella tua email ?



Per iscriverti alla lista

clicca >> qui

La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa quindicinale contenente le principali novità pubblicate su riviste e siti italiani e internazionali che si occupano di prevenzione negli ambienti di vita e di lavoro. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.









Rassegna SSL


Rassegna.it - Salute e sicurezza
  • Vigili del fuoco in assemblea, al centro la sicurezza

    "Unici nella tutela". Questo il titolo scelto per l'assemblea nazionale della Fp Cgil Vigili del fuoco che si è tenuta ieri (24 maggio) a Roma. Un'iniziativa per affrontare e puntare la lente d'ingrandimento sul rinnovo contrattuale, sulla riorganizzazione del Corpo nazionale dei vigili del fuoco e sui meccanismi da applicare per migliorare la salvaguardia della salute e sicurezza del personale, a partire dalla decontaminazione dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI). 

    Dall'assemblea Fp Cgil dei Vigili del fuoco sono uscite proposte concrete volte alla valorizzazione dell'intero personale del Corpo, in particolare del personale operativo nell'espletamento di soccorso tecnico urgente. 

    Proposte di carattere più generale inerenti la riorganizzazione del Corpo, come il riconoscimento delle specificità delle competenze e delle funzioni di protezione civile dei vigili del fuoco, non assimilabili a quelle di sicurezza e di mantenimento dell'ordine pubblico. Il tutto insieme all'unificazione del ruolo di vertice del Dipartimento dei Vigili del fuoco, oggi assegnato ad un prefetto e che invece sarebbe più utile attribuire ad un dirigente proveniente dai ruoli tecnici del Corpo, valorizzando un'effettiva autonomia tecnica, gestionale e amministrativa dei vigili del fuoco. 

    Altre proposte invece più specifiche come ad esempio l'auspicato ritorno a un regime contrattuale che possa riaprire effettivamente un confronto tra governo e organizzazioni sindacali per un miglioramento delle condizioni di lavoro di tutte le lavoratrici e i lavoratori, la rivalutazione retributiva con un aumento del potere d'acquisto dei salari, penalizzati da 7 anni di blocco dei rinnovi contrattuali, lo sblocco del turnover per un vero ringiovanimento delle file dei vigili del fuoco, la cui età media raggiunge oltre i 45 anni, e la stabilizzazione degli idonei di concorso residuali, che ammontano a circa 4.000. È emersa, durante l'assemblea, anche la richiesta di stabilizzazione del bonus di 80 euro, da una-tantum ad aumento contrattuale strutturale. 

    Al dibattito dell'assemblea hanno partecipato e portato il loro contributo, tra gli altri, anche le altre organizzazioni sindacali, Cisl e Uil di categoria, il Capo del Corpo Nazionale, Gioacchino Giomi, il Comandante provinciale di Roma, Marco Chimenti, e il sottosegretario al ministero dell'Interno, Gianpiero Bocci. 

    Quest'ultimo in particolare ha manifestato un'apertura nei confronti delle proposte della Fp Cgil Vigili del fuoco, ribadendo una reale volontà di chiudere l'accordo con il ministero dell'Economia e delle Finanze per realizzare il primo serio intervento che va nella direzione di migliorare il potere d'acquisto delle lavoratrici e dei lavoratori del Corpo, attraverso l'istituzione di un'indennità di specificità, che per quanto riguarda la Fp Cgil Vigili del fuoco "deve comunque servire a rifinanziare gli istituti contrattuali già esistenti". Apertura che il sottosegretario ha mostrato anche nei confronti della stabilizzazione dei 4.000 idonei di concorso residuali e dello sblocco del turnover per abbassare l'età media dei vigili del fuoco. 

    Ai lavori dell'assemblea si è unito anche il contributo del segretario nazionale Fp Cgil, Salvatore Chiaramonte, che ha battuto sulla necessità di continuare a seguire l'obiettivo della "contrattualizzazione del rapporto di lavoro dei vigili del fuoco come il faro della notte perché solo attraverso la natura negoziale può garantire diritti e migliori condizioni per le lavoratrici e i lavoratori del Corpo". All'intervento di Chiaramonte si è associato anche quello di Gianna Fracassi, segretaria della Cgil, che ha chiuso l'iniziativa, che ha rafforzato la posizione della Fp Cgil dei Vigili del fuoco su un ritorno al regime pattizio, garantendo "un impegno congiunto della confederazione su questo fronte". 

Podcast






***

E' online il Podcast
Notizie di Diario Prevenzione
 puntata n° 36 
11 maggio 2016

Il Notiziario


***

Intervista ad Andrea Marchetti sullo stato
dell'arte della salute e sicurezza nel lavoro a Ravenna 


***
Per ascoltare le puntate precedenti
clicca qui





Emeroteca Rss

EMEROTECA RSS
di diario prevenzione



i titoli degli articoli e/o degli abstract appena pubblicati dalle Riviste scientifiche più importanti in materia di ambiente lavoro e salute.

EMEROTECA RSS


OH&S Global News
OH&S GLOBAL NEWS

Health and Safety NewsWire from Hazards

Act Now !


I contenuti di diario prevenzione sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 2.5 Unported
Privacy Policy

visite dal 23 settembre 2013