domenica 20 aprile 2014
you are here: Home arrow Notizie arrow Manuali e Strumenti di Lavoro arrow BERSANI SU SALUTE SICUREZZA NEL LAVORO
BERSANI SU SALUTE SICUREZZA NEL LAVORO Stampa E-mail
Inserito da Editor   
giovedì 28 giugno 2012
Lavoro: Bersani, tutele sicurezza e salute misura civilta' di un paese


Dobbiamo riconoscere che in Italia resta ancora molto da fare

''Il Partito Democratico considera la tutela della salute e della sicurezza sul lavoro un diritto fondamentale dei lavoratori e la misura della sua concreta realizzazione certifica il livello di avanzamento sociale e civile di un paese''.

Ad affermarlo e' il segretario del Pd Pier Luigi Bersani nel messaggio inviato al presidente nazionale dell'Anmil (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro), Franco Bettoni, in occasione della 1* Marcia nazionale per la sicurezza sul lavoro che l'Anmil ha organizzato per sabato 30 giugno ad Assisi.

''Da questo punto di vista dobbiamo riconoscere -aggiunge Bersani- che anche in Italia molto resta da fare: sebbene i dati ufficiali mostrino, negli ultimi anni, una tendenza costante alla diminuzione dei numeri assoluti, anche in ragione della forte riduzione delle ore lavorate, il fenomeno delle morti, degli infortuni e delle malattie causate dal lavoro permane gravissimo''.

''E' quindi necessario -afferma ancora Bersani nella lettera- andare oltre la pur doverosa azione di denuncia dello stillicidio delle morti e degli infortuni sul lavoro per dar vita ad una rinnovata strategia di tutela della salute e della sicurezza. Una strategia fondata, allo stesso tempo e in egual misura, sulla puntuale applicazione delle normative, dei controlli e delle sanzioni e sulla promozione di una forte e diffusa cultura e pratica della prevenzione, nella convinzione che questa strategia sia parte integrante della valorizzazione del capitale umano che e', insieme, esigenza inderogabile della nostra civilta' del lavoro e fattore di competitivita' per le imprese''.

''Gli interventi della magistratura -sottolinea Bersani- e le rare anche se esemplari sentenze di condanna, come quelle della Thyssen e dell'Eternit rappresentano certo atti di giustizia, di individuazione delle responsabilita' e di risarcimento, ma da soli non bastano a determinare un'efficace politica di prevenzione. Questa resta fondamentalmente legata alla capacita' all'interno delle imprese di realizzare un'adeguata organizzazione della valutazione dei rischi e di protezione dei lavoratori e, all'esterno, sul territorio, alla possibilita' di disporre di una rete efficacia e coordinata di servizi di vigilanza e di prevenzione''.

L'articolo segue su fonte Asca.it
Ultimo aggiornamento ( giovedì 28 giugno 2012 )
< Prec.   Pros. >
Notizie Salute Sicurezza Lavoro Ambiente 2014
Podcast Ipad






Per ascoltare le puntate del Notiziario Podcast
di Diario Prevenzione
clicca qui 
Se usi ipad o iphone clicca qui







INCHIESTA


E’ in uscita il nuovo numero di “Inchiesta” gennaio-marzo 2014








Tsipras
 
"La sinistra di Tsipras"

D.LGS 81 AGGIORNATO


Min.Lavoro: l'ultima versione aggiornata del TU in materia di salute e sicurezza sul lavoro
dicembre 2013
 

Il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali ha pubblicato sul proprio sito intranet la versione aggiornata del TU in materia di salute e sicurezza sul lavoro (D.L.vo n. 81/2008).
 

IL T.U. AGGIORNATO DICEMBRE 2013




Newsletter


Vuoi ricevere la newsletter

di diario prevenzione 

gratuita nella tua email ?



Iscriviti


La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa quindicinale contenente le principali novità pubblicate sui maggiori siti che di prevenzione dei rischi sul lavoro. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.
L'iscrizione alla newsletter consente ai lettori e alle lettrici di proporre tematiche sulle quali saranno svolti approfondimenti e pubblicati dossier 









news rassegna.it



I contenuti di diario prevenzione sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 2.5 Unported