sabato 30 luglio 2016
you are here: Home arrow Notizie arrow Ultime arrow 11/06/12 - Comunicato stampa presidio ex lavoratori ThyssenKrupp davanti al Comune 15 giugno h 9,30
11/06/12 - Comunicato stampa presidio ex lavoratori ThyssenKrupp davanti al Comune 15 giugno h 9,30 Stampa E-mail
Inserito da Editor   
lunedì 11 giugno 2012
11/06/12 - Comunicato stampa presidio ex lavoratori ThyssenKrupp davanti al Comune 15 giugno ore 9,30
 



A ormai un anno di distanza dal 30 giugno scorso, quando abbiamo avuto un incontro con il Sindaco P. Fassino (http://www.tmnews.it/web/sezioni/video/20110630_video_17034053.shtml) in cui veniva garantito il suo impegno e di quello della sua Amministrazione a lavorare per favorire un lavoro “certo e sicuro nell’ambito del percorso di mobilità, per tutti i lavoratori”, ci ritroviamo senza lavoro e persino la Lettera Aperta rivoltagli il 7 marzo scorso non ha sbloccato la situazione.
 

Il processo di primo grado, conclusosi recentemente con la condanna di tutti gli imputati a pene severe, che ci garantiva una certa disponibilità da parte degli organi di informazione a parlare anche della “questione lavoro” che riguarda i lavoratori ancora in mobilità (una decina, in gran parte costituiti Parti Civili nel processo), è andata scemando e ci ritroviamo in una situazione di preoccupazione e incertezza per il nostro futuro e quello delle nostre famiglie. 

Francamente non capiamo la refrattarietà del Sindaco e dell’Amministrazione a voler comunicare con noi. Non è certo mancato il tempo e ci siamo sempre dimostrati propositivi nell’ambito del progetto, illustrato in campagna elettorale, della Gran Torino Capitale del Lavoro. Abbiamo solo spinto affinché il programma elettorale di Fassino non rimanga solo un programma di intenti ma venga attuato concretamente: oggi più di ieri è urgente un’inversione di rotta, è necessario che l’amministrazione attui un programma per il rilancio del lavoro a Torino e provincia insieme ai lavoratori e ai sindacati, mettendo al centro anche il rafforzamento e lo sviluppo dei servizi (istruzione, trasporti, sanità, cultura) e la difesa dei diritti. Pper questo abbiamo sempre messo a disposizione professionalità e competenze al servizio della Città, perché ci venga garantito il diritto ad un lavoro sicuro e dignitoso per tutti noi.
Non è più il momento di aspettare, il tempo scorre e tra pochi mesi per noi si apre la strada della fine di tutti gli ammortizzatori sociali e quindi della disoccupazione.

Per spingere il Sindaco a darci un incontro di chiarimento sul lavoro svolto in questi mesi, che speriamo non sia trascorso invano ma sia servito all’Amministrazione per lavorare nel senso della ricollocazione dignitosa da noi auspicato, saremo in presidio davanti al Comune venerdì 15 giugno dalle ore 9,30. 

Invitiamo a partecipare al presidio tutti coloro che condividono le nostre proposte o sentano comunque l’esigenza di un’inversione di rotta da parte dell’Amministrazione soprattutto per quanto riguarda la questione lavoro, misura necessaria per consentirci di uscire dalla crisi. 

Torino, 11 giugno 2012                                                   

Ex lavoratori ThyssenKrupp Torino




< Prec.   Pros. >
Eu Cookies
Informativa Generale sull'applicazione della norma  " Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" (Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014) per saperne di più >>> clicca qui 


Notizie Salute Sicurezza Lavoro Ambiente Luglio 2016
Newsletter


Vuoi ricevere la newsletter

di diario prevenzione 

gratuita nella tua email ?



Per iscriverti alla lista

clicca >> qui

La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa quindicinale contenente le principali novità pubblicate su riviste e siti italiani e internazionali che si occupano di prevenzione negli ambienti di vita e di lavoro. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.









Rassegna SSL


Rassegna.it - Salute e sicurezza
  • Palermo: sindacati edili, sdegno per morte operaio 66 anni

    Le segreterie provinciali degli edili di Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil Palermo "esprimono il loro sdegno" in merito al tragico incidente avvenuto ieri a Carini e che è costato la vita a Giuseppe Marchiano, un lavoratore edile di 66 anni, e rivolgono le condoglianze alla famiglia. “Ormai da diversi anni denunciamo a tutti i livelli, territoriale e nazionale, che il lavoro in edilizia è estremamente usurante, per cui è impensabile che un lavoratore edile debba accedere al pensionamento all’età di 67 anni e senza deroga alcuna. Crediamo sia giunto il momento che il governo prenda i dovuti provvedimenti”.

    Ad affermarlo sono Ignazio Baudo, segretario della Fenal Uil, Dino Cirivello, segretario della Filca Cisl e Salvatore Bono della Fillea Cgil Palermo, che chiedono: “Quanti morti sul lavoro dobbiamo ancora piangere? Come si può pensare che all’età di 67 anni un lavoratore abbia ancora la capacità e le forze per arrampicarsi sui ponteggi o di salire su una gru? Riteniamo sia ormai giunto il momento riconoscere il lavoro edile come lavoro usurante.  Torniamo pertanto a chiedere – aggiungono - che vengano intensificati seriamente i controlli da parte delle autorità competenti, per  contrastare il lavoro irregolare  e le condizioni di sicurezza nei cantieri di lavoro, per evitare di dovere ancora affermare che di lavoro si può anche morire”.

Podcast






***

E' online il Podcast
Notizie di Diario Prevenzione
 puntata n° 37  
28 giugno 2016

Il Notiziario


***

Intervista ad Andrea Marchetti sullo stato
dell'arte della salute e sicurezza nel lavoro a Ravenna 


***
Per ascoltare le puntate precedenti
clicca qui





Emeroteca Rss

EMEROTECA RSS
di diario prevenzione



i titoli degli articoli e/o degli abstract appena pubblicati dalle Riviste scientifiche più importanti in materia di ambiente lavoro e salute.

EMEROTECA RSS


OH&S Global News
OH&S GLOBAL NEWS

Health and Safety NewsWire from Hazards

Act Now !


I contenuti di diario prevenzione sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 2.5 Unported
Privacy Policy

visite dal 23 settembre 2013