martedì 26 luglio 2016
you are here: Home arrow Notizie arrow Incidenti lavoro arrow 14/04/12 - OPERAIO MUORE SCHIACCIATO DA UN NASTRO TRASPORTATORE IN UNA CAVA A BORGHI
14/04/12 - OPERAIO MUORE SCHIACCIATO DA UN NASTRO TRASPORTATORE IN UNA CAVA A BORGHI Stampa E-mail
Inserito da Editor   
sabato 14 aprile 2012
14/04/12 - OPERAIO MUORE SCHIACCIATO DA UN NASTRO TRASPORTATORE IN UNA CAVA A BORGHI

Era un dipendente 'storico' della Ceisa di Savignano, dove aveva iniziato a lavorare giovanissimo. L'infortunio è accaduto in una cava di Ripa Calbana a Masrola di Borghi

- Un operaio di 48 anni è morto schiacciato da un nastro trasportatore di massi di pietra stamattina poco dopo le 10.30. Si chiamava Filodelmo Urbini e risiedeva nella frazione di Masrola di Borghi e lavorava nella cava di Ripa Calbana, utilizzata dalla ditta Ceisa di Savignano sul Rubicone. Sul luogo dell'incidente sono subito intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e un elicottero del 118 ma che, una volta giunto sul posto, è dovuto tornare alla base di Ravenna perché per il poveretto non c'era più niente da fare.

segue su fonte ilrestodelcarlino.it
Ultimo aggiornamento ( sabato 14 aprile 2012 )
< Prec.   Pros. >
Eu Cookies
Informativa Generale sull'applicazione della norma  " Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" (Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014) per saperne di più >>> clicca qui 


Notizie Salute Sicurezza Lavoro Ambiente Luglio 2016
Newsletter


Vuoi ricevere la newsletter

di diario prevenzione 

gratuita nella tua email ?



Per iscriverti alla lista

clicca >> qui

La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa quindicinale contenente le principali novità pubblicate su riviste e siti italiani e internazionali che si occupano di prevenzione negli ambienti di vita e di lavoro. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.









Rassegna SSL


Rassegna.it - Salute e sicurezza
  • Filt: nel porto di Livorno l'ennesima tragedia

    “Bisogna fare molto di più sia sul piano della prevenzione e sia sul piano della cultura della sicurezza dei luoghi di lavoro, per garantire l’incolumità dei lavoratori”. È quanto dichiarano congiuntamente le segreterie nazionali di Filt, Fit e Uiltrasporti, a seguito dell’incidente mortale sul lavoro avvenuto nel porto di Livorno, esprimendo “cordoglio e vicinanza alla famiglia del lavoratore deceduto e la solidarietà al lavoratore coinvolto nell’incidente”, e sottolineando che “la dinamica evidenzia ancora una volta la rischiosità del lavoro portuale esposto a una forte interferenza operativa, nella quale interagiscono contemporaneamente soggetti di molteplici imprese”.

    Secondo le federazioni di categoria di Cgil, Cisl e Uil, “questa ennesima tragedia, proprio in un porto, come quello di Livorno, sensibile alla sicurezza sul lavoro, conferma come la sicurezza debba essere messa al primo posto nell’agenda politica del governo. È necessario e urgente che la riforma della portualità in discussione, in linea con il piano nazionale strategico porti e logistica, metta la sicurezza sul lavoro del settore dei trasporti al primo posto, adeguando, per quanto riguarda i porti, la legge 272/99, e considerando la specialità di cui sono portatori e gli stretti legami che essi hanno con la filiera terrestre del trasporto merci”.

Podcast






***

E' online il Podcast
Notizie di Diario Prevenzione
 puntata n° 37  
28 giugno 2016

Il Notiziario


***

Intervista ad Andrea Marchetti sullo stato
dell'arte della salute e sicurezza nel lavoro a Ravenna 


***
Per ascoltare le puntate precedenti
clicca qui





Emeroteca Rss

EMEROTECA RSS
di diario prevenzione



i titoli degli articoli e/o degli abstract appena pubblicati dalle Riviste scientifiche più importanti in materia di ambiente lavoro e salute.

EMEROTECA RSS


OH&S Global News
OH&S GLOBAL NEWS

Health and Safety NewsWire from Hazards

Act Now !


I contenuti di diario prevenzione sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 2.5 Unported
Privacy Policy

visite dal 23 settembre 2013