domenica 20 aprile 2014
you are here: Home arrow Notizie arrow Articoli e Saggi arrow 50 RIGHE arrow I PREPOSTI E I DIRIGENTI SONO LAVORATORI. LA LORO FORMAZIONE DEVE SEGUIRE I CONTENUTI DELL'ACCORDO
I PREPOSTI E I DIRIGENTI SONO LAVORATORI. LA LORO FORMAZIONE DEVE SEGUIRE I CONTENUTI DELL'ACCORDO Stampa E-mail
Inserito da Editor   
mercoledì 11 aprile 2012
Pubblichiamo questo articolo di Pietro Ferrari del  Dipartimento Salute Sicurezza Ambiente della Camera del Lavoro di Brescia
pietro.ferrari@cgil.brescia.it.

In questo articolo Pietro  Ferrari propone una esegesi del testo dell'Accordo Stato-Regioni che rilancia una serie di quesiti non scontati per chi deve organizzare la formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

I PREPOSTI E I DIRIGENTI SONO LAVORATORI. LA LORO FORMAZIONE DEVE SEGUIRE I CONTENUTI DELL'ACCORDO STATO-REGIONI DEL 21 DICEMBRE 2011

Una cosa, suppongo, non finirà mai di stupire chi si approssimi al dettato di legge con attitudine sacrale(1) e, come nel mio caso, un po' naif.
Mi riferisco alla fissazione <nominalistica> sulla lettera e/o al suo contrario: al disconoscimento della lettera e del senso che essa vuole esprimere.

IL TESTO DELL'ARTICOLO 
Ultimo aggiornamento ( mercoledì 11 aprile 2012 )
< Prec.   Pros. >
Notizie Salute Sicurezza Lavoro Ambiente 2014
Podcast Ipad






Per ascoltare le puntate del Notiziario Podcast
di Diario Prevenzione
clicca qui 
Se usi ipad o iphone clicca qui







INCHIESTA


E’ in uscita il nuovo numero di “Inchiesta” gennaio-marzo 2014








Tsipras
 
"La sinistra di Tsipras"

D.LGS 81 AGGIORNATO


Min.Lavoro: l'ultima versione aggiornata del TU in materia di salute e sicurezza sul lavoro
dicembre 2013
 

Il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali ha pubblicato sul proprio sito intranet la versione aggiornata del TU in materia di salute e sicurezza sul lavoro (D.L.vo n. 81/2008).
 

IL T.U. AGGIORNATO DICEMBRE 2013




Newsletter


Vuoi ricevere la newsletter

di diario prevenzione 

gratuita nella tua email ?



Iscriviti


La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa quindicinale contenente le principali novità pubblicate sui maggiori siti che di prevenzione dei rischi sul lavoro. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.
L'iscrizione alla newsletter consente ai lettori e alle lettrici di proporre tematiche sulle quali saranno svolti approfondimenti e pubblicati dossier 









news rassegna.it



I contenuti di diario prevenzione sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 2.5 Unported