lunedì 21 aprile 2014
you are here: Home arrow Notizie arrow Manuali e Strumenti di Lavoro arrow 21/03/12 - ESERCITAZIONE NELLA GALLERIA AV MA SENZA I DELEGATI PER LA SICUREZZA
21/03/12 - ESERCITAZIONE NELLA GALLERIA AV MA SENZA I DELEGATI PER LA SICUREZZA Stampa E-mail
Inserito da Editor   
martedì 20 marzo 2012
21/03/12 - ESERCITAZIONE NELLA GALLERIA AV MA SENZA I DELEGATI PER LA SICUREZZA

Domani sera Trenitalia ha deciso di fare un'esercitazione antincendio nella galelria Firenze-Bologna, la più lunga d'Europa. Ma non sono stati invitati i responsabili della sicurezza. Perché?

Ma a che serve un'esercitazione antincendio, se alla stessa non partecipano né i responsabili dei lavoratori per la sicurezza, né gli organismi pubblici addetti all'emergenza (118, vigili del fuoco, protezione civile)?
E' quello che succederà domani sera, quando nella galleria più lunga d'Europa - il traforo sulla linea ad Alta velocità tra Firenze e Bologna - si svolgerà una importante esercitazione per capire come intervenire in caso di un incendio dentro al "tubo" e per verificare che nel sistema tutto sia apposto. L'esercitazione serve per verificare il Pei -il piano di emergenza interno. Va testato periodicamente che in un "macroscenario" tutte le procedure funzionino: domani si osserverà che cosa succederebbe se un treno si incendia quando entra in galleria. Brutto scenario.
Ma certo serve a poco se non è permesso ai rappresentanti per la sicurezza dei lavoratori di verificare che tutte le procedure effettivamente funzionino, né sia permesso - almeno a quanto risulta ai rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza - che all'esercitazione partecipino "osservatori pubblici" come la Protezione civile o i vigili del fuoco. I quali, stando sempre ai Rls, non sarebbero stati neanche avvertiti. Se le cose stanno così, allora Trenitalia se la canta e se a suona. A che scopo?
I delegati per la sicurezza hanno scritto una lettera per chiedere il coinvolgimento di tutti gli enti preposti alla sicurezza, e una procedura di massima trasparenza che renda "edotta" anche l'opinione pubblica.
Non si tratta di una mera richiesta sindacale. La super-galleria lunga 73 chilometri, considerata la più grande "opera pubblica" italiana, e fiore all'occhiello di Trenitalia ha sicuramente "accorciato" l'Italia, rendendo più veloci i collgamenti. Ma non bisogna dimenticare che polemiche sulla sua sicurezza ci sono sempre state (LEGGI), e quindi l'attenzione è massima.

< Prec.   Pros. >
Notizie Salute Sicurezza Lavoro Ambiente 2014
Podcast Ipad






Per ascoltare le puntate del Notiziario Podcast
di Diario Prevenzione
clicca qui 
Se usi ipad o iphone clicca qui







INCHIESTA


E’ in uscita il nuovo numero di “Inchiesta” gennaio-marzo 2014








Tsipras
 
"La sinistra di Tsipras"

D.LGS 81 AGGIORNATO


Min.Lavoro: l'ultima versione aggiornata del TU in materia di salute e sicurezza sul lavoro
dicembre 2013
 

Il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali ha pubblicato sul proprio sito intranet la versione aggiornata del TU in materia di salute e sicurezza sul lavoro (D.L.vo n. 81/2008).
 

IL T.U. AGGIORNATO DICEMBRE 2013




Newsletter


Vuoi ricevere la newsletter

di diario prevenzione 

gratuita nella tua email ?



Iscriviti


La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa quindicinale contenente le principali novità pubblicate sui maggiori siti che di prevenzione dei rischi sul lavoro. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.
L'iscrizione alla newsletter consente ai lettori e alle lettrici di proporre tematiche sulle quali saranno svolti approfondimenti e pubblicati dossier 









news rassegna.it



I contenuti di diario prevenzione sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 2.5 Unported