venerdì 25 aprile 2014
you are here: Home arrow Notizie arrow Ultime arrow 13/03/12 - APPELLO DI LABOURSTART PER SALVARE IL MAESTRO IRANIANO ABDOLREZA GHANBARI
13/03/12 - APPELLO DI LABOURSTART PER SALVARE IL MAESTRO IRANIANO ABDOLREZA GHANBARI Stampa E-mail
Inserito da Editor   
lunedì 12 marzo 2012
13/03/12 - DAL  LABOURSTART DIRETTO DA ERIC LEE, MILITANTE PER I DIRITTI SINDACALI SU SCALA GLOBALE, RICEVIAMO E CONDIVIDIAMO. Editor


13/03/12 - OGNI CAMPAGNA DI LABOURSTART È IMPORTANTE. MA A VOLTE, SONO LETTERALMENTE UNA QUESTIONE DI VITA O DI MORTE.





Qualche anno fa, ci hanno chiesto di lanciare una campagna online a sostegno di un insegnante iraniano, in carcere, di nome Farzad Kamangar. Migliaia di voi hanno spedito messaggi di protesta in Iran, ma non sono bastati. Il 9 maggio 2010 Kamangar è stato giustiziato. Aveva 32 anni.

Oggi ci viene chiesto ancora una volta di mobilitare decine di migliaia di sindacalisti di tutto il mondo in difesa di un maestro iraniano che è stato condannato a morte. Il suo nome è Abdolreza Ghanbari e il delitto di cui è accusato è "ostilità verso Dio". Education International, che rappresenta i sindacati degli insegnanti in tutto il mondo, sta chiedendo la sua liberazione.

Ci vuole solo un minuto per mandare il tuo messaggio di protesta - clicca qui per farlo.

Passa parola nel tuo sindacato. Forse questa volta, se siamo in grado di inviare abbastanza messaggi, la nostra voce sarà ascoltata.

In Turchia, ci è stato chiesto da Amnesty International un aiuto nella campagna per garantire ai lavoratori turchi i diritti fondamentali del lavoro. Firmate la loro petizione online qui, ci vuole solo un momento.

Gli iscritti al sindacato turco hanno effettuato il 9 marzo scorso un sit-in presso l'ufficio turco dell'ILO, per cercare di costringere il governo a rispettare gli standard fondamentali dell'ILO e ad emanare nuove leggi del lavoro che rispettino i diritti dei lavoratori. Informazioni sul sit-in – che hanno chiamato “occupyILO” – sono sul loro blog e su Twitter usando l'hashtag #OccupyILO

Grazie mille!

Eric Lee




< Prec.   Pros. >
28 aprile



28 aprile-Giornata mondiale vittime del lavoro Manifestazione regionale
"Una Regione senza Amianto"
Bologna, Piazza Nettuno, ore 14,30-17,30
La manifestazione si pone l'obiettivo di denunciare la gravità della situazione e promuovere interventi urgenti per risolvere definitivamente il problema amianto.
Anche nella nostra regione solo nel 2013 si contano 152 vittime per l'amianto.

°°°°°

28 APRILE: WORKERS MEMORIAL DAY 2014 - GIORNATA MONDIALE VITTIME DEL LAVORO
 
LE INIZIATIVE IN ITALIA



 
Notizie Salute Sicurezza Lavoro Ambiente 2014


Podcast Ipad






Per ascoltare le puntate del Notiziario Podcast
di Diario Prevenzione
clicca qui 
Se usi ipad o iphone clicca qui







Tsipras
 
"La sinistra di Tsipras"




INCHIESTA


E’ in uscita il nuovo numero di “Inchiesta” gennaio-marzo 2014








Newsletter


Vuoi ricevere la newsletter

di diario prevenzione 

gratuita nella tua email ?



Iscriviti


La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa quindicinale contenente le principali novità pubblicate sui maggiori siti che di prevenzione dei rischi sul lavoro. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.
L'iscrizione alla newsletter consente ai lettori e alle lettrici di proporre tematiche sulle quali saranno svolti approfondimenti e pubblicati dossier 







news rassegna.it



I contenuti di diario prevenzione sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 2.5 Unported