venerdì 27 maggio 2016
you are here: Home arrow Notizie arrow I Dossier arrow 11/09/10 Tre operai sono morti in un incidente sul lavoro avvenuto a Capua
11/09/10 Tre operai sono morti in un incidente sul lavoro avvenuto a Capua Stampa E-mail
Inserito da Editor   
sabato 11 settembre 2010
11/09/10 Tre operai sono morti in un incidente sul lavoro avvenuto a Capua

Gravissimo incidente sul lavoro a Capua, nel casertano. Tre operai sono morti per le esalazioni mentre stavano lavorando all'interno di un silos. Inutile ogni tentativo di soccorso, per i tre, quando sono arrivati i medici, era già troppo tardi. È successo in un'azienda farmaceutica situata vicino Capua. Poco dopo sono arrivati i carabinieri della locale compagnia che hanno avviato le indagini per chiarire le cause di questa tragedia.

Due salme, riferiscono fonti dei Vigili del Fuoco, sono state recuperate mentre sono ancora in corso le operazioni di recupero della terza. I tre stavano effettuando lavori di manutenzione all'interno della cisterna. Sul posto, oltre i Carabinieri, è giunta anche una squadra di specialisti Nbcr, (Nucleo Batteriologico Chimico Radioattivo) per i rilievi.

All'esterno dell'industria chimica - la «Bms», ex Pierrel, sulla Statale Appia che da San Tammaro porta a Capua, quasi all'ingresso della città - si sono radunati i familiari delle tre vittime. In preda alla disperazione, attendono notizie dai soccorritori e dalle forze dell'ordine che stanno presidiando i cancelli. Sono giunti anche numerosi residenti nella zona che, appresa la notizia, stanno portando la loro solidarietà ai familiari degli operai decedeuti.

Secondo quanto si è appreso, i tre operai deceduti erano tutti residenti ad Afragola, nel napoletano, ma la loro identità non è ancora stata resa nota. >>> fonte unita.it
Ultimo aggiornamento ( sabato 11 settembre 2010 )
< Prec.   Pros. >
Eu Cookies
Informativa Generale sull'applicazione della norma  " Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" (Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014) per saperne di più >>> clicca qui 


Notizie Salute Sicurezza Lavoro Ambiente Maggio 2016
Amianto Convegno
 Convegno sul sistema di cure del Mesotelioma - Bologna 9 Giugno 2016

Promosso da AFeVA Emilia Romagna e CGIL Emilia Romagna       

Con il Patrocinio dell'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna

La presa in carico globale del paziente - organizzazione sanitaria, cure e ricerca 

AMIANTO E MESOTELIOMA: combatterli assieme

Per una rete integrata del sistema delle cure del mesotelioma in Emilia-Romagna


Giovedì 9 giugno 2016

ORE 10.00 – 13.30

Bologna

Sala “C-D” Regione Emilia-Romagna

Viale della Fiera, 8

Programma Lavori


Newsletter


Vuoi ricevere la newsletter

di diario prevenzione 

gratuita nella tua email ?



Per iscriverti alla lista

clicca >> qui

La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa quindicinale contenente le principali novità pubblicate su riviste e siti italiani e internazionali che si occupano di prevenzione negli ambienti di vita e di lavoro. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.









Rassegna SSL


Rassegna.it - Salute e sicurezza
  • Incidenti lavoro, muore giovane operaio a Milano

    Un giovane operaio di 28 anni ha perso la vita oggi (mercoledì 25 maggio) in un incidente sul lavoro alla De Lucchi di Trezzano Rosa (Milano). "Da tempo denunciamo le condizioni di lavoro in quell'impresa, e chiediamo ai vertici aziendali di intervenire sulle questioni della sicurezza, in particolare attivando procedure che annullino i rischi nella fase della movimentazione dei carichi" spiega un comunicato della Fiom Cgil milanese. "La morte di un operaio è una tragedia a prescindere, ma in questo caso c’è un elemento che accresce la rabbia: il giovane, assunto con contratto di somministrazione, era in fabbrica da tre settimane e mercoledì prossimo sarebbe stato il suo ultimo giorno di lavoro" continua la nota.

    Per la Fiom è "indecente che in una fabbrica 'pesante', come una zincheria a caldo, si mettano al lavoro giovani senza alcuna esperienza, senza alcuna formazione, assunti per pochi giorni e poi sostituiti da altri. In questa 'giostra' all’abbattimento dei costi, che in questo paese hanno reso possibile, sono alte le possibilità di farsi male o di morire". Il sindacato dei metalmeccanici Cgil rileva che "da gennaio al 20 aprile di quest’anno sono stati 271 gli incidenti mortali sul lavoro: quante di queste morti si sarebbero potute evitare se si impedisse alle imprese di considerare un optional la salute, la sicurezza, la formazione?". In conclusione, la Fiom esprime "il profondo cordoglio ai famigliari e agli amici del giovane operaio" e si riserva "di procedere, anche per vie legali, per far emergere eventuali responsabilità dell’azienda".

Podcast






***

E' online il Podcast
Notizie di Diario Prevenzione
 puntata n° 36 
11 maggio 2016

Il Notiziario


***

Intervista ad Andrea Marchetti sullo stato
dell'arte della salute e sicurezza nel lavoro a Ravenna 


***
Per ascoltare le puntate precedenti
clicca qui





Emeroteca Rss

EMEROTECA RSS
di diario prevenzione



i titoli degli articoli e/o degli abstract appena pubblicati dalle Riviste scientifiche più importanti in materia di ambiente lavoro e salute.

EMEROTECA RSS


OH&S Global News
OH&S GLOBAL NEWS

Health and Safety NewsWire from Hazards

Act Now !


I contenuti di diario prevenzione sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 2.5 Unported
Privacy Policy

visite dal 23 settembre 2013